Albero di Natale a prova di cane: ecco come fare

Albero di Natale a prova di cane
Consigli utili per un Albero di Natale a prova di cane. ©Pixabay

Chi dice Natale, dice albero! E non c’è miglior giocattolo di un abete natalizio per il nostro Fido. Scopriamo, quindi, come proteggere la nostra decorazione (e il cane stesso) dalla vivacità canina. 

- Annuncio Pubblicitario -

Per il nostro Fido, l’albero di Natale è una vera e propria attrazione: tra palline, decorazioni e luci intermittenti non c’è da stupirsi che il cane (come anche il gatto) ne sia particolarmente attratto. C’è però da dire che, per quanto sia buffo vederlo giocherellare con l’abete, quest’abitudine può essere pericolosa. Ecco perché oggi, vi diamo qualche consiglio per un Natale sicuro per Fido (e per l’albero!).

Il cane e l’albero di Natale: i pericoli e le soluzioni 

Quali sono i pericoli cui si incorre quando il cane si ritrova in casa l’albero di Natale? Prima di tutto, come ben sappiamo, il cane marca il proprio territorio e potrebbe scambiare la decorazione per…un bagno! Per ovviare a questo problema è possibile utilizzare degli spray repellenti (specificamente studiati) disponibili in commercio. Le luci, inoltre, possono, se ben mordicchiate, essere un rischio per la salute di Fido. Per questo motivo pensate a farle passare in un tubo di protezione. È importante anche che l’albero sia ben stabile per evitare che Fido, giocandoci, possa farlo cadere e ferirsi. 

Infine, anche palline e decorazioni in vetro o in ceramica possono essere un rischio per il cane. Pensate all’acquisto di materiale infrangibile e controllate che le vernici utilizzate per dipingerlo non siano tossiche. 

- Annuncio Pubblicitario -

Piccola astuzia: Pensate a decorare i rami più alti dell’albero e a lasciare spogli quelli più in basso, in modo che Fido non possa raggiungere le decorazioni.

E i regali? 

Se per voi l’albero va corredato con strenne e regali tutto intorno, per il vostro cane sarà solo un’occasione in più per mangiucchiare qualcosa! Vi suggeriamo quindi di consacrare un angolo alto della casa ai doni. Magari sistemati in un bel cesto natalizio, sopra un mobile che Fido non riesce a raggiungere. 

Attenzione: Anche altre decorazioni possono essere pericolose.Alcune piante tipiche del periodo, come la Stella di Natale, ad esempio, possono essere velenose per il cane.

Alternative più sicure (e creative) al solito albero

Se il vostro cane è veramente difficile da gestire, è possibile decorare casa in modo da poter vivere le feste con tranquillità. Un piccolo albero, messo su un mobile o uno scaffale, lontano delle zanne di Fido è una prima alternativa. Per i più creativi (ed eccentrici) è possibile fare l’albero “sottosopra”,incollando la base al soffitto e decorandolo al contrario. La vostra vena, infine, artistica potrà essere espressa al meglio disegnando un cartamodello dell’albero e incollandolo al muro. 

- Annuncio Pubblicitario -

Insomma, le soluzioni per godere di un Natale senza problemi con il vostro fedele amico a quattro zampe non mancano. Basta avere fantasia (e pazienza): facciamo tutto questo per il bene del nostro Fido, non può che essere piacevole. 

- Annuncio Pubblicitario -

Leggi anche: Cosa regalare a un cane per Natale?

Profondamente innamorata dei felini, trascorro il mio tempo a limitare i danni di due fratelli combinaguai dal manto tigrato che hanno sempre voglia di giocare: Enzo e Luisa. Se esiste una vita precedente, io probabilmente sono stata un gatto.