Il cane abbaia su un qualcosa, ma quando la padrona si avvicina inizia ad urlare (Video)

cane pozzo
Il cane Georgie è davvero un eroe! ©nationalrighttolifenews.org

La padrona di Georgie non riusciva a credere ai suoi occhi quando il suo cane l’ha portata vicino ad un pozzo dal quale provenivano degli strani versi. Una storia da brividi che lascia tanta amarezza sulla società odierna.

- Annuncio Pubblicitario -

Il fatto è accaduto in Sudafrica. Mentre Charmaine Keevy, padrona del piccolo Georgie, passeggia tranquillamente con il suo cane, l’animale inizia stranamente ad abbaiare e a tirarla verso un pozzo non lontano da loro. In un primo momento, la donna pensa subito che il suo cane abbia sentito un gatto, ma decide comunque di andare a vedere.

Ed è li che Charmaine ha sentito delle grida che le hanno gelato il sangue. E che non avevano nulla a che vedere con un gatto.

Una scena senza spiegazioni

Charmaine Keevy si precipita allora verso il pozzo che è chiuso da una botola in cemento ben spessa. Non riuscendo a spostarla da sola, la donna ha chiesto aiuto a dei passanti, senza però trovare aiuto. Solo un uomo di 60 anni si ferma per aiutarla.

- Annuncio Pubblicitario -

Insieme a degli attrezzi, i due iniziano a spostare la botola e realizzano che quelle grida in cerca di aiuto non erano di un animale, ma di un neonato. L’uomo entra così nel pozzo e trova una bambina congelata e circondata da formiche rosse. Decide così di scattare una foto per la polizia e tira fuori la neonata dal pozzo prima di chiamare i soccorsi.

Un vero miracolo

Arrivata in ospedale, la piccoletta, che aveva ancora il cordone ombelicale attaccato, è stata subito seguita dai medici, che l’hanno chiamata Grace April e hanno constatato che la bimba era affetta da ipotermia e problemi respiratori.

La polizia sta ancora cercando attivamente la madre della bambina. Ad ogni modo, per far sì che la neonata si trovi in fondo al pozzo, la persona in causa ha avuto il tempo di spostare la botola, lasciare la neonata e rimettere la botola. Un atto orribile, anche se tutto è bene quel che finisce bene.

- Annuncio Pubblicitario -

Leggi anche: Segue il gatto e fa una scoperta incredibile

Amante degli animali sin da piccola, ho sviluppato il mio amore per i cani quando ho tenuto tra le mie braccia per la prima volta un cucciolo di tre mesi di Golden Retriever. Ed è stato amore a prima vista!