Chiuso in Corea del Sud il più grande mattatoio per cani

chiuso macello cani corea sud
In Corea del Sud hanno smantellato il più grande mattatoio di cani. © Pixabay

Grande vittoria degli attivisti in Corea del Sud, che hanno ottenuto lo smantellamento del più grande macello per cani.

- Annuncio Pubblicitario -

In Corea del Sud è tradizione popolare consumare carne di cane, considerato un alimento piuttosto che il miglior amico dell’uomo. Questa terribile abitudine porta i coreani ad abbattere moltissimi esemplari per servirli come cibo, anche se a oggi molti di loro non mangiano carne di cane, pur rispettando la cultura. Grazie agli attivisti, però, ora il più grande complesso di macellazione di cani è stato smantellato definitivamente.

Il complesso Taepyeong-dong

Nel città di Seongnam, a sud di Seoul, c’è un complesso chiamato Taepyeong-dong che comprende sei macelli specializzati in carne di cane e che rifornisce tutti i ristoranti del paese. Il problema di un luogo così è non solo l’uccisione dei cani, ma anche il metodo con cui gli animali vengono macellati, torturati e, senza scendere nei dettagli più crudi, uccisi in modi davvero crudeli.

La battaglia degli attivisti

Gli attivisti dell’Associazione coreana Kara di Animal Rights Defenders è riuscita a ottenere lo smantellamento del mattatoio, che verrà trasformato in un parco pubblico. Tutto questo è stato possibile grazie alle denunce di maltrattamento degli animale, che erano sottoposti a vere e proprie torture prima di essere macellati. I dati, inoltre, parlano chiaro: più del 70% della popolazione coreana non mangia carne di cane, ma solo il 40% pensa che la vendita di carne di cane debba essere vietata e più del 65% vorrebbe semplicemente un trattamento migliore degli animali prima che vengano macellati. In ogni caso, la questione di Taepyeong-dong, apre un’importante precedente che potrebbe portare alla chiusura di altri macelli.

- Annuncio Pubblicitario -

Leggi anche: Festival di Yulin: adottati i primi due cani salvati dal macello

Appassionata di animali fin da bambina, ha scoperto cos'è il vero amore quando ha adottato la sua dolcissima shit-zu.