Come eliminare le pulci del cane

Come eliminare le pulci del cane
Le pulci del cane colpiscono di più in primavera e in estate, ma spesso è consigliabile usare antipulci tutto l’anno. © Pixabay

I parassiti per antonomasia: le pulci sono nemiche giurate dei cani, nel cui pelo vanno a nozze. Scopri i metodi per eliminare le pulci del cane.

- Annuncio Pubblicitario -

Uno dei problemi più comuni tra i possessori di amici a quattro zampe riguarda come eliminare le pulci del cane. Questi parassiti, infatti, si nutrono di sangue e possono anche causare fastidiosi arrossamenti e prurito nell’animale. I rimedi contro le pulci sono molteplici: si passa dai prodotti specifici, ai bagni con metodi naturali, fino ai sempre più comuni collari antipulci per cani.

Il problema delle pulci, non riguarda soltanto l’amico peloso. I parassiti, infatti, si trovano per la maggior parte nell’ambiente circostante ed è anche possibile che questi attacchino l’uomo. Anche in questo caso, la miglior cura è la prevenzione. Quindi, per eliminare le pulci in casa completamente, bisognerà adottare ogni metodo utile per evitare che queste crescano e si diffondano a macchia d’olio. Ecco come riconoscere ed eliminare in modo permanente le pulci dal cane dal cane, ma anche da casa.

Come sono fatte le pulci del cane?

Per poter risolvere il problema delle pulci in casa, è opportuno sapere come riconoscerle. Questi insetti senza ali, sono lunghi all’incirca 2 mm e presentano un colorito marrone o rossiccio. Oltre alle pulci adulte, in una zona infestata è possibile trovare anche delle uova di pulce (della lunghezza di circa 0,5 mm, di colore bianco, ma non visibili a occhio nudo) e delle pulci allo stadio di larve e pupe. Quest’ultime possono anche attendere qualche mese prima di far uscire la pulce adulta.

A differenza degli altri insetti con le ali, le pulci sono in grado di fare grandi salti, grazie alle loro zampe muscolose. Questi parassiti possono colpire anche l’uomo, il quale avrà gli stessi sintomi del proprio amico a quattro zampe, come punture, arrossamenti e prurito. In ogni caso bisogna sapere come eliminare le pulci del cane anche da casa, per evitare un’infestazione.

- Annuncio Pubblicitario -

Pulci in casa, come riconoscerle?

Le pulci in casa arrivano solitamente attraverso i propri animali domestici. Per riconoscere delle pulci basterà controllare la cute del cane, per verificare se siano presenti delle “macchie nere” sul pelo del cane, ovvero degli escrementi di pulci (nonché sangue essiccato). Un trucco è quello di utilizzare una spazzola antipulci e un foglio di carta bianco.

Se si dovesse accertare la presenza delle pulci sul cane, non basterà eliminarle dall’animale per risolvere definitivamente il problema, perché queste si saranno già diffuse nell’ambiente circostante, soprattutto sui tappeti, la biancheria e i mobili di casa. In questo caso bisognerà disinfestare casa, accertandosi di eliminare le uova e le larve, in modo che venga interrotto il ciclo riproduttivo. Per fare ciò è possibile utilizzare insetticidi (naturali e non), oppure altri rimedi contro le pulci, come il sale o una “trappola per pulci”. Naturalmente è importante ricordarsi anche di fare il giusto trattamento antipulci sul proprio cane.

Come eliminare le pulci del cane
Le pulci possono annidarsi nel pelo del cane e da lì proliferare fino a infestare tutta la casa © Pixabay.

Consigli per sapere come eliminare le pulci del cane

Al mondo esistono diversi prodotti antipulci per cani, ma è anche utile sapere come eliminare le pulci del cane in modo naturale. Nel primo caso si parla di trattamenti con pesticidi. Nel secondo caso si parla invece di rimedi naturali, i quali possono essere creati in casa in modo semplice e con ingredienti comuni, come l’aceto di mele oppure degli oli essenziali. In ogni caso è sempre utile consultare il veterinario.

Per effettuare un trattamento efficace contro le pulci sul cane è utile iniziare con un bagno in acqua tiepida e uno shampoo per cani antipulci. Le pulci si annidano soprattutto nelle parti più calde del corpo, quindi ricordarsi di agire lì in particolare. Terminato il bagno, si può anche utilizzare una spazzola antipulci per togliere gli insetti morti e quelli che non sono stati già eliminati dallo shampoo. Infine, uno dei rimedi contro le pulci più efficaci è anche quello di munire il proprio amico a quattro zampe di un collare antipulci per cani (assicurarsi che non riesca a morderlo in quanto tossico).

- Annuncio Pubblicitario -
Come eliminare le pulci del cane
In caso di pulci, assicurarsi di comprare un collare antipulci che agisca su tutto il corpo del cane © Pixabay.

È anche possibile fare un trattamento preventivo sul cane, utilizzando delle soluzioni da applicare regolarmente sulla cute del proprio Fido, oppure delle compresse antipulci da far mangiare al cane insieme al proprio cibo (queste possono essere sostituite con il lievito di birra, che funge da repellente naturale).

Leggi anche: La tenia e gli altri parassiti del cane

Cresciuto in un piccolo paesino siciliano, sono stato un amante dei cani (e degli animali in generale) sin dalla più tenera età. Che siano di razza, incroci o “semplici” meticci, questi amici a quattro zampe riescono a cambiarti la vita e renderla migliore giorno dopo giorno.