Cosa fare in autunno con il cane?

Cosa fare in autunno con il cane
Ecco qualche suggerimento utile per affrontare l’autunno con Fido. ©Pixabay

La stagione fredda è alle porte e tra i proprietari di quattro zampe serpeggia un interrogativo: “cosa fare in autunno con il cane?”. Ecco qualche consiglio utile.

- Annuncio Pubblicitario -

Cosa fare in autunno con il cane? Ecco l’interrogativo più diffuso tra i proprietari di quattro zampe alla vigilia della stagione più piovosa dell’anno. Quando le temperature stanno per calare e le miti giornate estive sono prossime a scomparire, infatti, è bene adottare alcune buone prassi con i cagnolini di casa per permettergli di vivere questa stagione all’insegna del benessere.

Dai metodi per combattere pulci e zecche (tra i quali non mancano gli antiparassitari naturali per cani), alle (piccole) modifiche all’alimentazione quotidiana e fino alle tenute consigliabili per le passeggiate tra ottobre e dicembre ecco, quindi, cosa fare con il vostro amico a quattro zampe.

Cosa fare in autunno con il cane per combattere i parassiti?

È indispensabile trattare il pelo del cane con un antiparassitario che dovrà essere indicato dal veterinario di casa scegliendo il prodotto più adatto alle specifiche esigenze.

L’autunno, come la primavera, porta con sé molti parassiti. Le pulci, per esempio, possono proliferare nelle case dove il riscaldamento sempre acceso crea un micro clima adatto a loro. Non solo, però. Con l’avvicinarsi dei mesi più freddi, infatti, i parassiti sono alla ricerca di un luogo caldo per svernare e il soffice pelo del nostro amico a quattro zampe può apparire loro come una buona possibilità.

- Annuncio Pubblicitario -

L’alimentazione del cane in autunno

Con l’arrivo dell’autunno, generalmente, il cane di casa diventerà un po’ più pigro e quindi sarà bene proporre qualche piccola modifica alla sua alimentazione per evitare che la sedentarietà porti ad un eccessivo aumento di peso.

La dieta autunnale, che dovrà essere proposta con calma evitando cambiamenti bruschi e repentini, dovrà ovviamente essere concordata con il veterinario di riferimento.

Cappottino o mantellina: l’outfit autunnale di Fido

Con i primi freddi, poi, sono molti i proprietari di cani che – mentre fanno il loro cambio di stagione – si preoccupano anche di trovare la giacchetta più adatta per il loro quattro zampe.

Il cappottino, spiegano gli esperti, non è sempre indispensabile per gli animali a pelo lungo mentre è molto utile per i cani dal pelo corto e anche per quanti – indipendentemente dalla razza – sono abituati a vivere in casa e quindi non sviluppano un sotto pelo particolarmente resistente. Simile anche il caso di cuccioli, cani anziani e animali particolarmente magri o particolarmente piccoli che dovrebbero uscire nelle temperature più basse ben coperti.

- Annuncio Pubblicitario -

La mantellina impermeabile, invece, è una buona scelta per tutti perché permette a Fido di non bagnarsi troppo durante le passeggiate sotto la pioggia o in un clima umido e dunque concorre al suo benessere. In generale, comunque, è bene evitare bruschi sbalzi di temperatura.

Leggi anche: Cani e autunno, un amore unico (Foto)

Cresciuta tra i San Bernardo mi sono convertita - da ormai un lustro abbondante - alla (piacevolissima) compagnia di Clicquot, una Beagle dal carattere frizzante come lo champagne del quale porta il nome. Faccio la giornalista da sempre, occupandomi di tutto un po', ma il mio habitat naturale è il fashion e ho un PhD in Semiotica della Moda.