5 cose da non fare mai con un gatto

cose da non fare mai con un gatto
©Shutterstock

Avere un gatto non è sempre facile e anche una piccola dimenticanza può avere delle conseguenze importanti sul benessere del vostro micio e sulla sua qualità di vita. Bisogna dunque stare attenti alle cose da non fare mai con un gatto.

- Annuncio Pubblicitario -

Quando si ha un micio bisogna star molto attenti dato che ci sono diverse cose da non fare mai con un gatto se non si vuole mettere in pericolo la sua salute. Vi suggeriamo, quindi, di seguire i cinque consigli che troverete in questo articolo per ridurre al minimo i rischi.

Non vaccinarlo contro coriza e tifo

Non pensate che se il vostro gatto sta tutto il tempo sul vostro divano e non va mai fuori casa non abbia bisogno dei vaccini! Che ci crediate o meno, coriza e tifo possono colpire il vostro gatto anche se non mette mai una zampa fuori. Come? Semplicemente perché quando siete voi ad uscire, rientrando a casa potreste portare con voi delle particelle virali. Ovviamente non è la stessa cosa per la leucosi e la rabbia, che si trasmettono da gatto a gatto, ma tifo e coriza sono malattie molto contagiose. È importante quindi vaccinare il vostro gatto, sia che esca o meno.

Lasciare le finestre aperte senza fare attenzione

gatto alla finestra
©Shutterstock

Non vi stiamo dicendo che è vietato lasciarle aperte, ma bisogna fare molta attenzione perché i gatti adorano le finestre. Quando non siete in casa è meglio lasciar chiusa la finestra, specialmente se non ha alcuna protezione. Attirato da un uccellino o da una farfalla, il vostro micio potrebbe “dimenticare” di trovarsi a diversi metri d’altezza e cadere nel vuoto. Inoltre, anche le persiane sono sconsigliate perché pericolose per il vostro gatto, che potrebbe incastrarsi. La soluzione? Installare delle zanzariere resistenti per mettere delle protezioni alle vostre finestre.

- Annuncio Pubblicitario -

Saltare la visita è una cosa da non fare mai con un gatto

Il vostro gatto sembra in perfetta salute, mangia bene, dorme normalmente e non presenta nessun segno che desti preoccupazione. Nonostante tutto, resta comunque importante fare la visita di controllo dal veterinario perché i gatti sono i re della dissimulazione. Certe volte è complesso rilevare alcuni problemi, come tumori o una disfunzione renale, specialmente quando il gatto non è più tanto giovane. Una delle cose da non fare mai con un gatto è saltare il controllo veterinario annuale, necessario per risolvere i piccoli problemi prima che diventino dei problemi più grandi.

Mettere il gatto sulle ginocchia in auto

gatto in auto
©Shutterstock

Come la maggior parte dei gatti, è possibile che il vostro micio non ami viaggiare in auto nel trasportino. Ciononostante, però, farlo sedere sulle ginocchia per rassicurarlo e fare qualche coccola durante il tragitto è una delle cose da non fare mai con un gatto. Perché? Semplicemente perché in pochi secondi il vostro amato micio può trasformarsi in un missile armato di unghie, pronto a saltare da tutte le parti. Voi rischiate un incidente e il vostro gatto potrebbe farsi male.

Rimproverarlo in maniera brusca

Certo, il micetto non dovrebbe stare sul tavolo della cucina accanto al pollo appena uscito dal forno. Nonostante ciò, però, non bisogna farglielo capire in modo brusco spingendolo per terra oppure tirandolo con forza. In questo modo, non solo potrebbe farsi male fisicamente, ma anche psicologicamente e rischierebbe di prenderla a male e rispondere alla violenza con altra violenza. Optate piuttosto per dei colpetti d’acqua sul muso, che dovrebbero bastare ad allontanarlo e a calmare la sua golosità.

- Annuncio Pubblicitario -

Leggi anche: 10 gatti che danno voglia di godersi il weekend: provate a non sbadigliare!

Amante degli animali sin da piccola, ho sviluppato il mio amore per i cani quando ho tenuto tra le mie braccia per la prima volta un cucciolo di tre mesi di Golden Retriever. Ed è stato amore a prima vista!