Cuore di mamma (gatta): Honey commuove il web

Honey commuove il web
© Kitten_Faces Instagram

Abbandonata dai padroni alla fine della gravidanza, una bellissima gatta sorda dà alla luce quattro cuccioli ma solo due sopravvivono e lei non riesce a separarsi da loro. Ma la soluzione arriva.

- Annuncio Pubblicitario -

L’istinto materno non conosce differenze di specie. A dimostrarlo ci ha pensato la bellissima Honey, una gattina sorda abbandonata dai padroni a ridosso del parto. Prontamente accolta da un rifugio in Indiana, la micia ha dato alla luce quattro gattini ma solo due di loro sono sopravvissuti e – da quando li ha visti – la neo-mamma non è più riuscita a separarsene. Letteralmente.

Il desiderio di essergli accanto in ogni momento, infatti, ha superato anche l’impellenza dei suoi bisogni fisiologici tanto che – spiega la volontaria che ha accolto questa nuova, sfortunata, famigliola – Honey nelle prime ore non si è allontanata nemmeno per mangiare e questo l’ha portata ad avere pochissimo latte. Le conseguenze si sono viste fin da subito e i piccoli hanno mostrato una difficoltà nella crescita, scatenando nella mamma un istinto di protezione ancora maggiore.

- Annuncio Pubblicitario -

Una nuova vita

Il problema, quindi, è stato che – data l’alimentazione scarsa – il latte continuava a scarseggiare e i piccoli pativano malgrado le attenzioni ininterrotte della tenera Honey. «Appena ho capito la situazione – racconta la volontaria che li segue – ho tranquillizzato Honey dicendole che avrei fatto tutto il possibile per aiutarli».

Detto, fatto. Da quel momento in poi la mamma gatta ha ricevuto un trattamento da grand hotel con i pasti consegnati direttamente nella cuccia di modo da favorire il suo benessere, e il suo necessario sostentamento, senza interferire in nessun modo con il suo desiderio di essere in costante contatto con i piccoli. L’affettuosissima mamma, da parte sua, si è mostrata subito riconoscente e non ha più smesso di fare le fusa e di coccolare i suoi micetti che, grazie anche all’aggiunta di latte, stanno finalmente crescendo bene e in salute. Sotto lo sguardo attento e ininterrotto della loro dolcissima mamma, s’intende.

- Annuncio Pubblicitario -

Leggi anche: Golden Retriever partorisce sette cagnolini, ma il sesto è un cucciolo verde

Cresciuta tra i San Bernardo mi sono convertita - da ormai un lustro abbondante - alla (piacevolissima) compagnia di Clicquot, una Beagle dal carattere frizzante come lo champagne del quale porta il nome. Faccio la giornalista da sempre, occupandomi di tutto un po', ma il mio habitat naturale è il fashion e ho un PhD in Semiotica della Moda.