5 motivi per cui il gatto non mangia

il gatto non mangia
Il gatto non mangia: ecco i motivi che creano inappetenza. © Shutterstock

Se il gatto non mangia i motivi possono essere più o meno seri. Consultate il veterinario e provate a capire se la causa è più semplice di quello che pensate.

- Annuncio Pubblicitario -

Quando il gatto non mangia la prima preoccupazione è che possa esserci dietro qualche grave motivo di salute. Non sempre, però, l’inappetenza del gatto indica patologie serie. Dipende, infatti, da caso a caso e solo il veterinario, dopo un’accurata visita, potrà stabilirne la causa. Ecco da cosa può dipendere il fatto che il nostro felino lasci il cibo nella ciotola.

Ciotola e lettiera

Uno dei motivi più frequenti per cui il gatto non mangia può essere causato da un nostro errore: mettere la ciotola troppo vicino alla lettiera. Sembra assurdo ma il felino si infastidisce quando il cibo si trova in prossimità di sporcizia o di qualcosa che lo disturba e quindi decide di non mangiare. Lo adoriamo anche per questo, però, no?

- Annuncio Pubblicitario -

Palle di pelo

Un altro dei motivi frequenti per cui il gatto non mangia è per colpa delle palle di pelo. Dette anche tricobezoari, sono la causa della mancanza di appetito improvvisa nei gatti, che si leccano spesso per rimuovere sporcizia e pelo morto, ingoiandolo. Una volta rigettate, la fame tornerà e se volete evitare che ricapiti, spazzolate il gatto spesso, soprattutto durante i cambi di stagione dove avviene il cambio pelo negli animali.

Il gatto non mangia perché il cibo è sbagliato

Uno delle cause più semplici e proprio per questo spesso non ci si pensa è il fatto che al gatto non piaccia il cibo che abbiamo scelto per lui. L’unica soluzione sarà quindi cambiare dieta, magari optando per un altro tipo di proteina e di ingredienti. Non dimenticate, però, che per escludere qualunque causa più seria è sempre bene consultare il veterinario. Provate, in ogni caso, a cambiare mangime e vedere se il vostro gatto apprezza di più.

- Annuncio Pubblicitario -

Problemi orali

A volte se il gatto non mangia o mangia poco può essere a causa di piccoli problemi gengivali o dentali del gatto, che può essersi procurato delle ferite all’interno del musetto per colpa di qualche giocattolo. Niente di grave, basterà, una visita dal veterinario per stabilire la cura giusta ed in pochi giorni il vostro micetto tornerà a mangiare felice ed affamato. Evitate di dargli bocconi troppo duri (come il pane raffermo) o di farlo giocare con oggetti spigolosi.

Febbre

A causare l’inappetenza del gatto può essere anche la febbre, dovuta ad un virus, ad un’intossicazione o ad un colpo di freddo. In questo caso solo il veterinario potrà stabilire la giusta diagnosi e di conseguenza la relativa terapia. Se notate che il gatto è affaticato, dorme tutto il giorno e non mangia, potrebbe avere una temperatura corporea alta, quindi consultate il medico appena possibile.

Leggi anche: Perché il mio gatto è aggressivo?

Appassionata di animali fin da bambina, ha scoperto cos'è il vero amore quando ha adottato la sua dolcissima shit-zu.