I gatti vedono i fantasmi? Ecco la risposta

I gatti vedono i fantasmi
Scopriamo insieme se i gatti vedono i fantasmi. ©Pixabay

Spesso si pensa che i gatti possano vedere i fantasmi a causa del loro modo di “fissare il vuoto”. Spieghiamo tutto su questo mito. 

- Annuncio Pubblicitario -

Esistono molte leggende sui nostri amici felini. Abbiamo già parlato dell’erronea convinzione di alcune culture della sfortuna dei gatti neri, oggi scopriamo un altro mito secondo cui i gatti vedrebbero i fantasmi. Chi, infatti, non ha mai visto il proprio gatto sussultare senza alcuno stimolo apparente? O ancora vederlo rimanere a fissare il vuoto senza capire cosa stia guardando. Scopriamo perché il micio si comporta così. 

I sensi del gatto: una vista migliore della nostra

I gatti, come la maggior parte degli animali, hanno alcuni (e in certi casi tutti) i sensi più sviluppati dei nostri, quindi, sono in grado di percepire cose che ci sfuggono. Questo soprattutto quando si tratta della vista, le differenze con gli esseri umani sono molto significative. Anche se tutti sappiamo che la visione notturna del micio è incredibilmente migliore della nostra, la verità è che la sua capacità di vedere durante il giorno non è così precisa, poiché nonostante il fatto che abbia una visione a 200°, non riesce a vedere tutti i colori. Il gatto non è daltonico, però vede il mondo solo in giallo e blu e nelle sfumature di questi due colori.

- Annuncio Pubblicitario -

Allora i gatti vedono i fantasmi? 

La risposta a questa domanda non può essere precisa, ma quel che possiamo affermare è che i gatti danno l’impressione di vedere cose invisibili, ma in realtà quando guardano nel vuoto stanno individuando dei movimenti molto sottili che non sono percepibili all’occhio umano. I nostri amici felini sono in grado di vedere un minuscolo insetto o un effetto luminoso che a noi sfugge. Non c’è quindi da spaventarsi. I nostri mici (probabilmente) non vedono gli spettri! 

- Annuncio Pubblicitario -

Il suo orecchio potente

Anche l’udito del gatto, come la vista, è molto ben sviluppato. I felini sono infatti in grado di udire frequenze sonore quattro o cinque volte più alte delle nostre: hanno la capacità di sentire una serie di ultrasuoni che sono totalmente impercettibili per noi. Anche per questo motivo, quindi, i gatti sembrano spesso rapiti da entità paranormali, in realtà stanno semplicemente ascoltando dei suoni che l’orecchio umano non può percepire. Ad esempio potrebbe essere dovuto a un pipistrello che emette ultrasuoni durante il suo volo, o qualcuno che sta camminando sulla ghiaia a 10 metri di distanza. 

Inoltre le orecchie del gatto sono appositamente progettate per sapere esattamente da dove proviene un suono, determinando anche la lontananza e l’altezza da cui arriva. Ecco perché muovono la testa e le orecchie quando sembrano “vedere un fantasma”: sta usando i padiglioni come grandi satelliti in modo che nulla gli sfugga. 

- Annuncio Pubblicitario -

Allora…credi ancora che i gatti vedano i fantasmi? 

Leggi anche: I gatti ci proteggono dagli spiriti?

Profondamente innamorata dei felini, trascorro il mio tempo a limitare i danni di due fratelli combinaguai dal manto tigrato che hanno sempre voglia di giocare: Enzo e Luisa. Se esiste una vita precedente, io probabilmente sono stata un gatto.