Mamma gatto cerca di rianimare i cuccioli dopo essere stati pugnalati

Le immagini commoventi apparse in rete di una mamma gatto in lutto per la morte dei propri cuccioli che sono stati pugnalati in Cina. Uno di essi è stato addirittura brutalmente decapitato dal killer. I gattini, che a stento erano in grado di aprire gli occhi, sono stati trovati da un’anziana signora che accoglie i gatti randagi nella città di Xi’an ormai da molti anni.

- Annuncio Pubblicitario -

Mourning cat tries to revive 01

La signora Yang li nutre e li accudisce procurando loro scatole a mo’ di rifugio tutte le volte che si fanno vivi. Ma il suo amore per i gatti non è ben visto dalla gente del posto che li ritiene responsabili di malattie o semplicemente li considera nocivi.

L’anziana signora aveva avvistato i due gattini e la mamma gatto e gli aveva dato una scatola che lei stessa aveva collocato in un giardino a bordo della strada vicino la sua abitazione.

Mourning cat tries to revive 02

- Annuncio Pubblicitario -

Li aveva lasciati nella scatola alle 7 del mattino circa, ma al suo ritorno, 5 ore dopo, si è ritrovata la sconvolgente scena ed il miagolio incessante della madre accanto ai due gattini ormai morti.

La signora Yang afferma di essere rimasta scioccata dal fatto che uno dei cuccioli si presentasse senza testa mentre l’altro era stato pugnalato allo stomaco.

Mourning cat tries to revive 03

La mamma gatta rifiutava di allontanarsi, sconvolta dalla morte dei suoi cuccioli. La signora Yang afferma di non aver rinvenuto nessuna impronta visibile del possibile assassino e che la polizia non ha mostrato alcun interesse nel volerla aiutare a trovare il colpevole. “I cuccioli sono stati uccisi intenzionalmente e per giunta da un coltello. Si può mai essere così crudeli?”, ha dichiarato la signora.

- Annuncio Pubblicitario -

La signora Yang ha sepolto i gattini nelle vicinanze, ma il dolore di mamma gatto non potrà mai sparire.

Mourning cat tries to revive 04