My Pet’s Hero: Supergiochi per Super Cani

My Pet’s Hero è una community molto speciale che propone i Supergiochi a 6 zampe. Il prossimo appuntamento, SuperDog Vs Alien McDonald’s 2018, sarà il 23 settembre ad Orzinuovi.

- Annuncio Pubblicitario -

 

Visualizza questo post su Instagram

 

In ufficio da sempre, since 2009 😁😎 #SuperJoe #superdoginufficio #superdoginoffice

Un post condiviso da My Pet’s Hero (@mypetshero) in data:


Ispirata da Joe, un cocker non vedente, la community My Pet’s Hero nasce dalla certezza che ogni cane ha dei poteri nascosti che lo rendono a tutti gli effetti un supereroe. Per affinare i superpoteri degli amici pelosi, quindi, Giuseppe e Nadia – gli ideatori della community – organizzano i Supergiochi a 6 zampe (il prossimo appuntamento, SuperDog Vs Alien McDonald’s 2018, sarà il 23 settembre ad Orzinuovi), appuntamenti itineranti per aiutare i padroni ad intercettare i super poteri degli amici pelosi.

Cos’è My Pets Hero e come è nata?

«Il progetto My Pet’s Hero – racconta Giuseppe – è stato ispirato da Joe, un cocker non vedente di ormai 9 anni e autentico concentrato di superpoteri grazie ai quali supera ostacoli quotidiani nonostante la sua cecità. Ebbene sì, era un supereroe in incognito. Ma Nadia ed io lo abbiamo scoperto e ci siamo chiesti: se in giro ce ne fossero stati altri? Per scovarli tutti è nato My Pet’s Hero».


Che cosa sono i super giochi a 6 zampe?

«I Supergiochi sono un format itinerante in grado di percorrere tutta Italia. Dove c’è un centro cinofilo interessato a ospitare i SuperGiochi, noi arriviamo e ci avvaliamo degli educatori locali. L’idea da cui siamo partiti nasce dal nostro rapporto con i nostri cani di casa. Osservandoli abbiamo capito che oltre a quelli che la cronaca definisce “cani eroi” perché protagonisti di imprese limite non sono i soli a poter essere definiti così. I nostri cani di casa sono tutti eroi. SuperEroi, anzi. Con superpoteri grazie ai quali ci sopportano, ci supportano, ci spingono oltre i limiti che noi stessi pensiamo di avere… sono supereroi del cuore».

Dall’approccio affettivo alla pratica il salto è stato breve…

«Sì perché abbiamo trovato centinaia, migliaia di persone e cani pronti a dimostrare e aumentare le loro abilità particolari. Così, tra chi ha superfiuto, chi supersalto, chi superabbaio e via impressionando, abbiamo ormai scoperto circa un migliaio di supereroi quotidiani, dissimulati tra le pareti domestiche e affrittellati sulle nostre poltrone».

Avete un messaggio da mandare ai padroni di super quattro zampe?

«Ogni cane per noi è un supereroe con abilità nascoste, resta a noi il compito di scoprire i super poteri del nostro cane e tenerli allenati (magari proprio partecipando ai nostri prossimi eventi!)».

Leggi anche: Chimera boxer, ecco il blog a misura di zampa

Cresciuta tra i San Bernardo mi sono convertita - da ormai un lustro abbondante - alla (piacevolissima) compagnia di Clicquot, una Beagle dal carattere frizzante come lo champagne del quale porta il nome. Faccio la giornalista da sempre, occupandomi di tutto un po', ma il mio habitat naturale è il fashion e ho un PhD in Semiotica della Moda.