News :
wamiz-v3_1

TEST: Che razza di cane fa per te?🐶🐶

Pubblicità

Una triste fine per Chase, il cane più brutto della Gran Bretagna

cane più brutto in primo piano
© Facebook @Burns Pet Nutrition

Non ce l'ha fatta Chase, il cane eletto come il più brutto della Gran Bretagna, morto a 16 anni dopo aver conquistato il titolo e aver gareggiato a livello mondiale.

Di Nina Segatori, 27 mar 2019

Chase era stato eletto il cane più brutto della Gran Bretagna e aveva gareggiato anche accanto a Zsu Zsu, per conquistare il titolo mondiale. All'età di 16 anni, però, è morto ed a darne il triste annuncio è la proprietaria, Storm Shayler. Il cagnolino era poco piacevole fuori, ma bellissimo dentro, dolce, socievole e sempre allegro. Anche durante la malattia non si dava mai per vinto e non ha mai perso la sua allegria. La sua mancanza ora si sente, ma rimarrà per sempre famoso grazie ai tornei a cui ha participato, vincendo o salendo sul podio dei primi tre.

Chase e il titolo

Sembra un'offesa, ma vincere il titolo di cane più brutto della Gran Bretagna è un onore per quei cagnolini sfortunati, che spesso vengono abbandonati proprio a causa del loro aspetto poco piacevole. Competizioni come queste provano a sensibilizzare nei confronti dell'adozione, spingendo a superare la voglia di avere per forza un cucciolo bello e di razza, a favore di un piccolo animale sfortunato. Chase nel 2017 ha vinto il titolo, per la gioia della sua padrona che non credeva potesse davvero avere la meglio. Poi il cane ci ha provato anche a livello mondiale, nella competizione per il cane più brutto del mondo, arrivando terzo. 

Chase e la malattia

La padrona di Chase ha raccontato i suoi ultimi mesi di vita, quando il cane è stato colpito da una grave pancreatite e non voleva più né mangiare, né bere. Putroppo la situazione è peggiorata velecomente, lasciando Chase senza più peli né forze, ma nonostante tutto non si lasciava andare e combatteva per rimanere sempre allegro. «Era bellissimo dentro - ha raccontato Storm, Chase era un cane unico nel suo genere. Aveva così tanta personalità e l'ho portato ovunque con me. Amava tantissimo la vita ed era un gran coccolone, soprattutto quando voleva qualcosa. Anche se era malato, non sembrava mai che si stesse arrendendo. Il giorno prima che morisse, l'ho portato a fare una passeggiata su una montagna. Mi mancherà tanto». Un vuoto che nessun altro cane potrà mai riempire, ma grazie a questo grande amore Chase ha avuto una vita bellissima nonostante il suo aspetto fisico.

 

Chase, a local rescue pooch from Neath has come 3rd in the World's Ugliest Dog Competition. Chase is a regular attendee...

Posted by Burns Pet Nutrition on Wednesday, July 5, 2017