News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Accusato di razzismo, il cane poliziotto deve cambiare nome

cane cucciolo di beagle © Twitter @LCSOAlerts

Un cucciolo di Beagle appena arruolato per diventare un cane poliziotto è stato ribattezzato a causa dell'indignazione degli internauti: il suo nome ricordava quello di un nazista.

Di Nina Segatori, 9 apr 2019

Nonostante la giusta stima che i poliziotti ricevono dai cittadini, c'è una cosa che ha fatto indignare tutti: il nome di un nuovo cane poliziotto. Il cucciolo di Beagle appena arruolato, per essere formato a diventare un vero e proprio agente a 4 zampe, è stato chiamato Rommel. 

Il suo nome ricordava quello di un generale nazista e la cosa ha fatto infuriare gli internauti che, sotto la foto che annunciava il nuovo arrivato, hanno mostrato tutta la loro rabbia. Così al cagnolone è stato dato subito un nuovo nome, con tanto di scuse per l'ingenua scelta.

Un cane dal nome nazista

Uno sceriffo della Florida avrebbe dovuto pensarci bene quando ha dato al beagle appena arruolato nelle forze dell'ordine, il nome Rommel. Presentato su Twitter con orgoglio, il cucciolo di sole dieci settimane invece di riscuotere successo ha smosso un'ondata di indignazione.

Rommel dovrebbe presto iniziare la sua formazione come cane poliziotto per assistere gli agenti nel loro lavoro quotidiano, ma le critiche sono state tantissime. Il motivo è che il suo nome ricordava quello di Erwin Rommel, un maresciallo tedesco ai tempi del nazionalsocialismo. La propaganda nazista promosse per molti anni il mito di Rommel, che si dice fosse il generale preferito di Adolf Hitler.

Un nuovo nome e le scuse della Polizia

Il tweet della polizia ha dato luogo a un'indignazione che i poliziotti non si aspettavano, perché in buona fede. Lo sceriffo aveva dato il nome ingenuamente perché aveva avuto un cane che si chiamava Rommel e gli sembrava giusto, per omaggiarlo, dare quello stesso nome al nuovo arrivato.

«Sebbene il nome originale scelto dal vice Meintzschel sia stato effettivamente scelto a causa di un amato animale domestico che aveva da adolescente, ha appena saputo che il nome era legato a un criminale di guerra nazista - hanno scritto sulla pagina Facebook -. Detto questo, sapendo che questo dipendente pubblico a quattro zampe appartiene ai contribuenti di Lake County, lo ha immediatamente ribattezzato.» Dopo le scuse dello Sceriffo, ora il cane si chiama Scout ed è finalmente pronto per una carriera nelle forze dell'ordine. 

Leggi anche