News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Questo cane non vuole allontanarsi dai binari e il motivo è straziante

cane-sdraiato-accanto-telo-blu © Twitter @licmariajulia

Nessuno è riuscito ad allontanare questo cane da quel punto esatto della stazione. Lì dove, purtroppo, il suo padrone è morto, investito da un treno. La scena emozionante ha scaldato i cuori del paese.

Di Coryse Farina, 9 apr 2019

La vicenda è accaduta a Montemorelos, in Messico, quando un uomo, Victor Reyna Vazquez, di 57 anni, viene accidentalmente investito e ucciso da un treno in corsa.
I passanti, spaventati dalla scena, hanno immediatamente chiamato i soccorsi e, dopo pochi minuti, gli agenti si sono ritrovati davanti una scena a dir poco straziante.
L’uomo, ormai morto, giaceva a terra inerme ed il suo fidato amico a quattro zampe, sdraiato accanto, cercava a tutti i costi di proteggerlo e aiutarlo

Un amico inseparabile

Il cane non ne voleva sapere nulla: anche a costo di rallentare il lavoro dei soccorsi, ma non si è voluto allontanare dal corpo del suo amato padrone. Gli agenti, hanno allora coperto l’uomo con un telo blu e terminato tutte le operazioni necessarie prima di portar via il corpo. In tal modo, l’animale è stato accanto al suo padrone fino all’ultimo.

Gli abitanti della cittadina conoscevano bene Victor Reyna. Sapevano che il cane era il suo braccio destro ma, purtroppo, erano anche informati del fatto che l’uomo bevesse molto. Forse proprio questo vizio gli è costato la vita.
I vicini del signor Vazquez, hanno anche raccontato che, nei giorni successivi, il cane è tornato più volte davanti l’uscio della sua abitazione e nel punto di morte dell’uomo.
Ad oggi, sperano vivamente che i familiari dell’uomo possano prendersi definitivamente cura di questo povero orfanello.

Il giro della rete

La vicenda ha fatto il giro di Twitter e sono stati tantissimi i messaggi di conforto e ringraziamento ai soccorsi. «Il cane ha dimostrato al mondo che i suoi sentimenti e tutti quelli della sua specie, sono estremamente nobili e leali. Forse molto di più veri di tutti gli altri valori dell’uomo stesso», commenta Albertine, e noi ne condividiamo a pieno il pensiero.