News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Noleggiano un aereo per un nobile motivo: l'esempio da seguire

cani salvati nei trasportini © Facebook @Island Deg Rescue

Oggi vi raccontiamo una storia che deve servire da esempio. È la storia di un’associazione che qualche anno fa è riuscita a salvare 300 animali da un uragano.

Di Anna Paola Bellini, 13 apr 2019

Settembre 2017. Nei Caraibi sono diversi i disastri naturali che minacciano la popolazione locale. In particolare, sono due gli uragani che hanno messo in allarme l’associazione Island Dog Rescue che si è mobilitata con tutte le sue forze per salvare il numero più alto possibile di animali. Il risultato è stato davvero inatteso. Ecco la storia di un grande esempio da seguire. 

Il salvataggio dall’uragano

Nel settembre del 2017 gli uragani Irma e Maria hanno devastato i Caraibi. Il primo venne definito dal Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, «il più forte mai visto prima». Nell’atmosfera di panico che questi disastri naturali procurano, l’associazione Island Dog Rescue, fondata qualche anno prima da Sali Geal, è riuscita a mettere in salvo più di trecento cuccioli. 

L’associazione, con tutti i suoi volontari, ha messo in atto una raccolta fondi dell’ultimo minuto per acquistare il materiale necessario per il trasporto degli animali e… noleggiare un aereo!
I ragazzi si sono impegnati nonostante le condizioni precarie (mancanza di elettricità e beni di consumo) e sono riusciti a realizzare questa impresa. Il tutto è documentato da una serie di fotografie che troverete qui di seguito. 

Un esempio da seguire 

Molto prima che i Caraibi fossero devastati dagli uragani Irma e Maria, l’Island Dog Rescue aveva salvato cani randagi dalle Isole Vergini e li aveva portati negli Stati Uniti, ma la loro fama è salita dopo questo entusiasmante salvataggio. 
Oggi l’associazione trasporta una media di 250 cani ogni mese, dalle isole dei Caraibi agli Stati Uniti, e fornisce anche gli animali indigeni (cani, gatti e cavalli) assistenza medica, servizi, materiale educativo e umano, oltre a fare un grande lavoro di sensibilizzazione della comunità.
Si tratta di una piccola organizzazione non profit che fa cose enormi nelle comunità e cambia le vite, non solo degli animali, ma delle persone che si prendono cura di loro. Nessuno prende uno stipendio e il 100% di tutti i fondi va alla missione. 

Che dire di più? Questa associazione è davvero un esempio per gli amanti degli animali – e non solo!