News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

La bimba è malata: la reazione del cane fa piangere tutti (Video)

bambina con cane e padre © Youtube @ABC News

Una storia forse un po’ vecchia, ma che resta toccante ancora oggi, quella del cane che veglia la sua nuova padroncina malata. Un racconto d’amore commovente che deve servire da esempio e spronare alla creazione di Leggi sulla presenza degli animali in ospedale. 

Di Anna Paola Bellini, 20 apr 2019

Nel mese di maggio 2016 il mondo intero ha pianto più di una lacrima per la storia di John e Mary Hall e della loro bimba Nora. All’età di solo cinque mesi, la piccola ha avuto un accidente cerebrovascolare che ha paralizzato il suo sistema nervoso. In stato di coma, la lattante è stata ricoverata in un ospedale in Minnesota dove, circondata dai suoi cari, si è spenta qualche tempo dopo. 

L’amore della famiglia

Da quando i medici hanno annunciato ai genitori che non c’era più niente da fare per la piccola Nora, i due cani di famiglia, due Basset hound adulti, si sono rifiutati di lasciarla da sola. Grazie all’impegno del personale sanitario, i due cuccioloni hanno potuto vegliare la piccola fino alla fine come testimoniano foto e video dell’epoca.

Il letto di Nora è stato abbassato per far sì che i due cani potessero restarle accanto e salutarla come si deve. «Nora si è spenta con i cani ai suoi piedi, mentre la stringevamo tra le braccia, le cantavamo canzoni e l’accarezzavamo, raccontandole quanto l’amassimo».

I cani in ospedale: presto in Italia?

Grazie alla comprensione del personale ospedaliero, Nora ha potuto spegnersi circondata dai suoi familiari più cari. I suoi cani Gracie e Grumpu hanno potuto dirle addio.

In Italia, non esiste una vera e propria regolamentazione per l’accesso degli animali all’interno delle strutture ospedaliere. Alcuni ospedali di regioni diverse (Lazio, Lombardia e Toscana tra le prime) hanno alcuni spazi consacrati all’incontro tra padroni degenti e i loro animali da compagnia.

Leggi anche