News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Notre-Dame: dopo la cattedrale i pompieri salvano un’altra vita (Video)

pompieri-salvano-cane-dal-fiume
© La Provence

Solo poche ore dopo il terribile incendio che ha devastato Notre-Dame di Parigi, ecco che i pompieri salvano un'altra vita che stava per annegare nella Senna, proprio ai piedi della maestosa cattedrale.

Di Coryse Farina , 17 apr 2019

Fortunatamente, il piccoletto l’ha scampata bella. Qualche ora dopo la fine del tragico incendio a Notre-Dame che ha lasciato milioni di persone con le lacrime agli occhi ed il fiato sospeso tutta la notte, ecco che un’altra vita è in pericolo.
Dopo aver ricevuto l’allarme i pompieri sull’isola Saint-Louis, che fino a poco prima si occupavano della cattedrale, sono dovuti accorrere in soccorso di un povero cagnolino.

Il cane stava per annegare

Si chiama Jim, il cagnolino di 5 anni che per qualche attimo ha distolto l’attenzione dall’incendio della cattedrale di Notre-Dame. Dopo essere scappato proprio davanti agli occhi del padrone, è saltato nelle acque della Senna per un breve bagnetto. Purtroppo però, la corrente del fiume era troppo forte e il cane non riusciva a tornare a riva. Quello che doveva essere un’innocente nuotata, stava per trasformarsi in tragedia.

Il padrone di Jim allora, allertato dagli abbai spaventati del cane, decide prontamente di chiamare i pompieri presenti in zona, per chiedere aiuto. Gli eroi di quella nottata, nonostante la stanchezza, non esitano un attimo a portare soccorso e provano in tutti i modi a tirare il cane fuori dalle acque del fiume.

Pochi minuti dopo, le tecniche utilizzate sembrano funzionare e il cane è sano e salvo. Dopo essersi scosso per bene, l'animale torna nuovamente tra le braccia del suo padrone.
L’uomo voleva ringraziarli con del denaro, ma sapeva bene che i pompieri avrebbero rifiutato il gesto.
Per la cattedrale e per il cane, sono stati dei momenti di puro terrore. Fortunatamente, tutto è finito per il meglio.