News :
wamiz-v3_1

Attenzione alle strade roventi!!!☀🔥

Pubblicità

Sassari, il cane Fuego migliora: le notizie dall'Ospedale

cane bruciato vivo fasciato
© Facebook @Ospedale Didattico Veterinario Sassari

Feugo sta molto meglio: a dare la notizia è l'Ospedale Didattico Veterinario di Sassari, che su Facebook aggiorna sul cucciolo bruciato vivo.

Di Nina Segatori, 18 apr 2019

Chi non ricorda Fuego, il cucciolo trovato bruciato vivo a Sassari, dopo essere stato legato con un filo di nylon e cosparso di liquido infiammabile? Una vicenda orribile che ha fatto il giro del mondo e che fortunatamente sembra avere un epilogo positivo.

L'Ospedale Didattico Veterinario di Sassari, che ha preso in cura il cagnolino e lo ha ribattezzato Fuego, annuncia su Facebook che sta bene e continua a migliorare.

Le condizioni di Fuego

Pare si possa tirare un sospiro di sollievo: Fuego sta sempre meglio. Dopo aver riportato diverse ferite a causa delle ustioni e perso i padiglioni auricolari, il piccolo continua a migliorare lentamente. Già da subito ha dimostrato una grande forza, tornando a nutrirsi dopo pochi giorni dalle prime cure.

A dare buone nuove è l'Ospedale Didattico Veterinario di Sassari, che sul proprio profilo Facebook annuncia: «è un vero campione e sta guarendo molto bene. Deve continuare ancora le medicazioni per qualche settimana ma il problema renale è rientrato alla normalità».

Il terribilmente maltrattamento

E pensare che Fuego se l'è vista proprio brutta dopo essere stato bruciato vivo da qualcuno di cui ancora non si conosce il nome e lasciato morire sul ciglio della strada tra dolori atroci. Fortunatamente è stato soccorso in tempo, ma le ferite riportate dalle ustioni erano così gravi che non avevano lasciato grandi speranze.

Grazie alle cure di medici e tirocinanti dell'Università, però, il cagnolone guarisce lentamente giorno dopo giorno, ma purtroppo rimane il mistero su chi abbia compiuto un gesto simile. La rabbia è molta e altrettanta è la voglia di trovare il colpevole, tanto che alcune pensionate si sono proposte di ricompensare con una somma di 1000 euro chi riesca a scovarlo. Per ora non si sa niente, ma l'unica cosa che conta davvero è che Fuego stia bene.

 

Vi ringraziamo per l'interesse che state mostrando per fuego. Lui è un vero campione e sta guarendo molto bene. Deve...

Posted by Ospedale Didattico Veterinario Sassari on Wednesday, April 17, 2019