News :
wamiz-v3_1

Pubblicità

Un paese intero si mobilita per salvare un cane incastrato da una settimana (Video)

uomo-con-in-braccio-cane
© France 3 Bourgogne-Franche-Comté

Buone notizie per Billy, il dolcissimo peloso di 13 anni, incastrato in un buco del canale di Borgogna, in Francia. Il cane dopo essere rimasto per tanti giorni nel tunnel è fuori pericolo!

Di Coryse Farina Pubblicato il 22 apr 2019

L’incredibile lieto fine arriva dalla Francia. Lì dove tutto sembrava perduto, ecco che gli esperti salvano la vita del povero Billy.

Un salvataggio estremamente pericoloso

Tutto comincia lo scorso 3 aprile, quando il proprietario di Billy chiama i soccorsi perché il suo povero animale a quattro zampe, si era incastrato in una delle cavità del canale di Borgogna e non riusciva ad uscire. Tre sommozzatori del dipartimento di soccorso vengono dunque chiamati sul posto per aiutare l’animale, ma sembra non esserci modo di tirarlo fuori. 
Uno dei sommozzatori, infatti, per poco non è rimasto anch’egli incastrato nel tunnel.
Preferendo non mettere a repentaglio la vita degli esperti, il caso viene chiuso e la missione di salvataggio abbandonata.

La decisione però, non è piaciuta ai francesi e le critiche sono state aspre sotto tutti i fronti. La Prefettura spiega dunque di non essersi opposta in nessun modo ad un salvataggio volontario, e in un comunicato stampa scrive:

«Chiunque sia disposto a percorrere il tunnel instabile, situato sotto litri e litri d'acqua è libero di farlo. Noi della Prefettura però, lo sconsigliamo».

Dopo circa una settimana, gli speleologi della Federazione francese di speleologia, vedendo che ormai non c’era più tempo, decidono di prendere in mano la missione. Purtroppo però non sembra esserci nulla da fare.

Un’ultima chance per Billy

Dopo l’ennesimo fallimento degli speleologi, sono le Voies navigables de France,  un ente pubblico che si occupa delle vie navigabili della Francia, a prendere in mano la situazione. Gli uomini del VNF decidono quindi, di abbassare di 20 cm il livello dell’acqua del canale in modo da tentare un ultimo e disperato salvataggio.

Con estremo stupore, la tecnica funziona e il piccolo Billy, che ormai da giorni aveva perso anche le forze per abbaiare, esce dal terribile tunnel. Nel giro di qualche minuto, è già tra le braccia del suo padrone che, in lacrime, ringrazia tutti gli esperti che hanno messo a repentaglio la loro vita per salvare il cane. Una scena emozionante e un lieto fine meritato per il povero vecchietto Billy.

 

Bonjour Bernard Schmeltz, Préfet de la région Bourgogne-Franche-Comté et de la Côte d'Or, Billy, piégé sous un canal...

Posted by Anymal on Sunday, April 7, 2019