News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?đŸ¶đŸ¶đŸ¶

PubblicitĂ 

Coachella: donna getta cuccioli nella spazzatura. Il gesto di un eroe (Video)

jeep-bianca-e-donna
© Twitter @Abc News

In uno dei quartieri più in voga della California, le telecamere riprendono una donna mentre butta una busta, con ben 7 cuccioli di cane all’interno, nella spazzatura. 

Di Coryse Farina , 23 apr 2019

Un gesto di grande crudeltà proprio a Coachella. Li dove, da circa una settimana, arrivano artisti dal mondo intero per assistere al festival musicale più ambito dell’anno, accade qualcosa che lascia l’amaro in bocca.

Si tratta di una donna, sicuramente benestante vista la lussuosa macchina che guida, che credendosi ben lontana da occhi indiscreti, viene ripresa dalle telecamere di un parcheggio.
Dal video di sorveglianza, si può notare la donna scendere dall’auto con in mano una busta di plastica con dentro sette cuccioli, si guarda intorno per essere certa di non essere vista e butta la busta nei cassonetti, quasi con violenza. Poi, si gira indifferente e torna nel suo abitacolo per allontanarsi. Un gesto crudele che ha indignato tutto il paese.

Un salvataggio incredibile

Il 18 Aprile scorso, a Coachella c’erano ben 32° quindi i cuccioli, chiusi nella busta sotto al sole, avevano le ore contate. Fortunatamente, un uomo trovandosi da quelle parti, ha assistito alla scena e si accorge della presenza dei sette cuccioli di cane e decide di portarli via di lì. Anche se sapeva che non poteva tenerli con sé, l’uomo li ha tolti dalla strada e si è recato nel centro per animali più vicino.

Il rifugio per cani che li ha ospitati, ha confermato le ipotesi: «Se non fosse stato per quell’eroe, i cuccioli non sarebbero sopravvissuti a lungo». I sette cagnolini dalle sfumature marroncine, avevano solo 3 giorni al momento del ritrovamento ma, fortunatamente, sono in salute e dovrebbero riuscire a sopravvivere tutti grazie all'uomo.

L’appello della polizia

Dopo che l'uomo ha segnalato l’accaduto, la polizia ha richiesto i filmati delle telecamere per provare a smascherare il colpevole. «Non ci sono scusanti per questo gesto - dichiara un membro della polizia -. Soprattutto in un epoca in cui esistono canili e rifugi pronti ad accogliere gli animali. È una vergogna», conclude con veemenza.

Gli ultimi aggiornamenti

Secondo gli ultimi aggiornamenti del 23 aprile, la donna è stata trovata dalla polizia ed arrestata. La signora di 54 anni è stata trovata in possessione di altri 38 cani di cui ancora non si conoscono le condizioni di salute. La colpevole sarà giudicata per il reato, riconosciuto nel sistema americano, di crudeltà verso gli animali

Insomma, tutto è bene quel che finisce bene ma, quello che è certo, è che la crudeltà dell’uomo non ha limiti.