Tutti gli annunci di adozione🐶

PubblicitĂ 

Galeotta fu la finestra: il rapporto a distanza tra due gatti (Video)

gatti alla finestra cat-wow
© Twitter @kenziecoffman

Cosa ci fanno due gatti alla finestra? Fanno amicizia a distanza! Ecco la speciale storia di Simon e Theo che ha fatto il giro del web, conquistando il cuore di tutti.

Di Nina Segatori , 26 apr 2019

Simon e Theo sono due gatti che abitano in due palazzi diversi. Ad unirli è una finestra, da dove si sono visti per la prima volta, dando vita a un'amicizia sui generis e dolcissima.

Il video del loro primo incontro e le dediche scambiate attraverso i loro padroni hanno fatto il giro del web, diventando ben presto virali.

Il primo incontro

Era una mattina quando la padrona di Simon, Mackenzie Coffman, è stata svegliata dal miagolio del suo gatto. Insonnolita e confusa, inizialmente non capiva il perché di tanto piagnucolare, fino a che non si è girata verso la finestra, seguendo lo sguardo del suo micio.

A quel punto ha avuto una vera e propria sorpresa: dalla finestra del suo vicino si vedeva un altro gattino che camminava lentamente sul davanzale, attirando l'attenzione del suo Simon: «Ho vissuto in questo appartamento per due anni e non ho mai visto il loro gatto » - ha raccontato la ragazza. 

I dolci messaggi

L'altro gatto però sembrava non prestare molta attenzione a Simon, così, ispirata da un video musicale di Taylor Swift, Mackenzie ha scritto un biglietto da appendere alla finestra: «qual è il nome nome di gatto? Con amore, Simon.» Dopo poco, con grande stupore della ragazza, è apparso un foglio in risposta, attaccato al vetro del vicino: «Ciao Simon, sono Theo, il tuo nuovo migliore amico!»

A quanto pare anche Theo si era accorto di Simon e tutti i giorni lo aspettava alla finestra, come hanno raccontato i suoi padroni a Mackenzie, confidandole che non sapendo il nome del suo gatto, lo avevano ribattezzato Chester.

A raccontare la storia, è stata la ragazza, che su Twitter ha postato il video del primo incontro e le foto del dolce scambio epistolare. In soli due giorni, il tweet ha ricevuto oltre 200.000 Mi piace e quasi 100.000 retweet, trasformando questa dolcissima amicizia, in un fenomeno virale.