News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Border Collie salva un bambino di 3 anni

collie-sdraiato-sul-erba
© Facebook @Gendarmerie de la Haute-Saône

Un bambino di tre anni cade nel fiume. Senza esitare nemmeno un attimo, il suo fedele amico a quattro zampe salta nell’acqua per andare a salvarlo. Un gesto di grande amore e coraggio!

Di Coryse Farina , 29 apr 2019

È accaduto tutto qualche giorno fa, quando Matthew, un bambino di soli tre anni, si allontana dai genitori che nel frattempo preparavano un barbecue all’aperto, per avvicinarsi all’acqua. Qualche attimo dopo, scivola e finisce dritto nel fiume Ognon della città di Mélisey, in Francia.

Per fortuna, a tenere sott’occhio il bambino, c’era il suo fedele amico a quattro zampe, un bellissimo Border Collie bianco e nero. 

Un intervento che gli ha salvato la vita

Non appene vede il piccolo Matthew cadere nel fiume, il cane si fionda tra le acque gelide. Con passo felpato, nuota fino al bambino che prontamente si aggrappa al collo di Max, giusto il tempo che i genitori possano intervenire per tirarlo fuori dall’acqua. Un salvataggio, davvero emozionante.

La madre del bambino, ancora spossata e scossa dalla vicenda, racconta che Matthew stava tranquillamente giocando a lanciare i sassi nell’acqua. Nemmeno il tempo di distogliere lo sguardo che, scivolando, è finito in acqua. «Aveva già la testa per metà sott’acqua, l’ho afferrato per un braccio e l’ho tirato fuori dall’acqua», spiega il padre, anch’egli visibilmente turbato.

Se non fosse stato per il giovane Collie, forse non ci sarebbe stato un lieto fine. Il legame tra Max ed il bambino è sempre stato molto forte ma, quella vicenda li ha uniti ancora di più: «È nato il 3 gennaio e il suo cane il 23 settembre, sono cresciuti insieme e, da quell’episodio, sono diventati ancora più complici», spiega la madre con un luccichio negli occhi.

I pompieri sono giunti sul luogo qualche minuto dopo e il bambino è stato trasportato all’ospedale di Lure per degli esami di controllo. Fortunatamente, il piccolo non ha riportato alcun danno e tutto è bene quel che finisce bene.