News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Si trasferisce e abbandona i cani: la triste sorte degli animali

due cani sul balcone © Shutterstock

Un uomo si trasferisce lasciando i suoi cani chiusi nella sua terrazza. Quello che è successo dopo ha scatenato tanta rabbia e tristezza. Il colpevole pagherà per quello che ha fatto?

Di Nina Segatori, 1 mag 2019

Oggi, purtroppo, vi raccontiamo una crudele storia di abbandono di animali, con la speranza di sensibilizzare ancora una volta il mondo intero contro il maltrattamento degli animali. Stavolta la triste notizia arriva dalla Spagna e si spera che questo nuovo caso tristissimo renda le persone più consapevoli e le sensibilizzi contro il maltrattamento degli animali, esseri indifesi che amano l'uomo più di loro stessi e che mai riuscirebbero a contraccambiare tanto male.

L'ufficio del pubblico ministero di Siviglia ha richiesto una pena di oltre 3.200 euro di multa per un uomo che ha abbandonato al loro destino due cani senza pensare alle conseguenze che questi avrebbero subito. Quello che è successo dopo sembra un film dell'orrore.

Il trasferimento 

Juan B.B., questo è il nome dell'accusato, già identificato dalle forze dell'ordine, ha lasciato i suoi cani abbandonati sul tetto della sua casa a Siviglia per trasferirsi nelle Asturie. L'uomo ha agito, secondo fonti della polizia consultate dal Diario de Sevilla, consapevolmente e avendo ben chiaro cosa stesse facendo. Oltre ad abbandonare i suoi due animali domestici, ha fatto lo stesso con sua madre, una donna di 82 anni che soffriva di una grave malattia. 

Secondo il resoconto dell'Ufficio del Procuratore, l'uomo si è trasferito lasciando tutto e senza preoccuparsi di niente e nessuno. Juan BB mancava da casa da più di una settimana, abbastanza perché i suoi animali domestici iniziassero a subire le conseguenze irreparabili dell'abbandono, perché l'uomo non aveva delegato nessuno per prendersene cura. 

L'abbandono

I cani sono morti di sete e fame. Gli animali non ce l'hanno fatta e la loro sorte è stata notata da una vicina di casa di Juan B. La signora era stata attirata dal forte maleodore e ha chiamato immediatamente la polizia. Gli agenti sono entrati dal tetto dell'edificio e hanno assistito a un'immagine terribile: i cani erano in stato di decomposizione, anche dovuta al caldo.

Il Pubblico Ministero ha imposto all'imputato una pena equivalente a 3240 euro di multa da pagare in 12 mesi e ora rischia fino a 4 anni di carcere. Ci si chiede, però, se sia davvero abbastanza per rimediare ad un atto crudele di abbandono. Vale così poco la vita degli animali?