News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Duro colpo per Davide Acito, il salvatore del Festival di Yulin

cane di davide acito gli lecca la faccia © Facebook @Davide Acito

Dal profilo Facebook di Davide Acito arriva una triste notizia: il suo cane Pippo, salvato dalla terribile sorte riservata agli animali al Festival di Yulin, è venuto a mancare.

Di Nina Segatori, 2 mag 2019

Purtroppo una brutta notizia arriva all'account di Davide Acito e a darla è proprio lui attraverso un post strappalacrime: il suo cane Pippo non c'è più. La reazione dell'attivista, che del salvataggio dei cani ha fatto la sua ragione di vita, è quella di chi ha perso un amico fedele e ora deve reagire.

L'annuncio su Facebook

Pippo era stato salvato durante una delle prime missioni di Davide. Un pechinese di tre anni che ormai con l'attivista era diventato un corpo e un'anima, dopo aver visto l'inferno di Yulin ed essersi salvato da morte certa, solo grazie al suo nuovo padrone. Proprio lui, che ora su Facebook piange la sua morte: 

«Non riesco a realizzare che non ci sei più. Non voglio accettarlo, so che prima o poi mi rassegnerò, ma per intanto il dolore è forte...nell'anima. In ogni istante mi manca il fiato...manca il tuo respiro, il tuo profumo, manca tutto di te, anche il mio cuore ha cambiato battito, perché i nostri cuori battevano insieme. Mi manchi da morire Pippo».

Molti gli amici che si sono uniti al suo dolore con messaggi di affetto e vicinanza.

 

Non riesco a realizzare che non ci sei più. Non voglio accettarlo, so che primo o poi mi rassegnerò, ma per intanto il...

Posted by Davide Acito on Monday, April 29, 2019

Chi è Davide Acito

Per chi non lo conoscesse, Davide è il fondatore dell’associazione no-profit Action Project Animals e un grande amante degli animali, tanto che ogni anno parte per la Cina, in occasione del Festival di Yulin, per salvare i cani destinati al macello.

Purtroppo è usanza tipica servire carne di cane e i poveri animali vengono prima torturati e tenuti in condizioni pietose, per poi essere uccisi e cucinati. Da anni Davide si occupa di risparmiare agli animali questa triste sorte e Pippo era uno di loro.