News :
wamiz-v3_1

Pubblicità

Grumpy Cat è morto: il mondo dei meme perde una della sue star

Grumpy cat su sfondo azzurro
© Twitter @ RealGrumpyCat

Il gatto più famoso del web – e del mondo – è deceduto oggi. Grumpy cat, il micio con il muso sempre imbronciato ci ha lasciati. Ne danno il triste annuncio i padroni. 

Di Anna Paola Bellini Pubblicato il 17 mag 2019

Oggi, venerdì 17 maggio 2019 è un giorno davvero sfortunato. È diventato ufficiale: il gatto più famoso del web ci ha lasciati. Il suo muso imbronciato è stato protagonista di centinaia di migliaia di meme, gif, t-shirt, calzini e chi più ne ha più ne metta.

La famiglia del micio ha pibblicato su Twitter un annuncio che conferma il decesso: «Siamo profondamente tristi nell’annunciare la morte del nostro adorato Grumpy cat. Nonostante le cure dei migliori professionisti e le amorevoli attenzioni della famiglia, il micio ha avuto una complicazione in seguito ad un’infezione urinaria. La gattina è morta tranquillamente il 14 maggio tra le braccia della sua mamma umana Tabatha ».

La storia di Grumpy cat 

Ma chi era davvero Grumpy cat? All'anagrafe (felino) chiamata Tardar Sauce, questa gatta è diventata famosa fin dal 2012, quando era ancora una cucciola. Cosa l'ha resa celebre? La sua faccia da gatta imbronciata - in inglese grumpy cat - causata da un fenomeno raro di nanismo. La sua popolarità espolode dopo che il fratello della padrona posta una sua foto sul sito Reddit. Dopo solo due anni, la notorietà social della micia cresce fino ad arrivare a 10 milioni di like sull sua pagina facebook The Official Grumpy Cat. A partire da quel momento la faccia imbronciata della gatta sarà su calzini, t-shirt, borse e quant'altro. Oltre ad invadere il web con simpatiche gyf e buffe foto. È stata considerata la gatta più ricca del 2018.