News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Si rifiuta di far curare la cagnetta malata, la punizione è esemplare

Cane che cammina in strada © Pixabay

Un uomo non ha fatto curare la sua cagnolina, ma la sua indifferenza non è rimasta impunita. La Cassazione, infatti, lo ha condannato con una punizione esemplare.

Di Nina Segatori, 27 mag 2019

Un 42enne originario di Gagliano del Capo, in provincia di Lecce, ha lasciato la sua cagnetta malata senza cure ed essendo le sue patologie molto gravi, l'uomo è stato condannato a pagare una multa di 10 mila euro, con l'accusa di maltrattamento di animali.

Il ritrovamento 

La povera cagnolina, una meticcia di nome Luna, è stata ritrovata dagli operatori del canile di Modena, mentre vagava per strada, in condizioni pietose. Il suo stato di salute è stato subito accertato da un medico del servizio Veterinario Ausl di Modena, che ha riscontrato

«vari tumori mammari di grosse dimensioni e ulcerati, dermatite in varie zone del corpo, calli da decubito e artrosi agli arti posteriori e anteriori».

Un quadro clinico aggravato dalla noncuranza del proprietario, che non facendola curare, le ha provocato notevoli sofferenze. Questa l'accusa portata in tribunale dall'associazione animalista Anpana, costituitasi parte civile in difesa del cane.

La difesa 

L'uomo, tramite il suo legale, si è difeso prima dicendo che non era colpa sua se la cagna aveva dei tumori, poi affermando di non sapere le reali condizioni del suo animale. L'avvocato ha chiesto di considerarla

«solo una trascuratezza e non una volontà di cagionare una sofferenza e una malattia al cane»,

poiché il suo assistito non si era reso contro della gravità della malattia.

La condanna

La Cassazione, però, e precisamente, la Corte d'Appello di Bologna, ha rigettato il ricorso, considerando doloso l'atteggiamento dell'imputato. La sentenza ha così stabilito che

«la mancata sottoposizione del cane alle idonee cure aveva comportato sicuramente gravi sofferenze all’animale»,

obbligando il padrone di Luna a pagare una multa di 10 mila euro, più 2500 € di risarcimento per l'Anpana e le spese processuali.