News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Ruba un cane, ma non si ferma lì e commette un doppio reato

cagnolino sulla strada
© Shutterstock

Un automobilista di 53 anni si è fermato a Falkenhagen (in Germania) non solo per commettere un furto, ma anche un abbandono. La polizia indaga sul caso, ma le decisioni finali lasciano perplessi.

Di Anna Paola Bellini , 1 giu 2019

Un uomo di 53 anni scende dalla sua auto per rubare un cane e allo stesso tempo abbandonare il suo. Ma il custode della proprietà in cui sta per avvenire il doppio reato, si trova poco lontano dal luogo del rapimento e decide di intervenire. La notizia è riportata dal sito maz-online.de.

Un incredibile scambio

L’uomo di 53 anni si ferma davanti una proprietà per rubare un cane e, allo stesso tempo lasciare lì il suo. Questo doppio reato (rapimento e abbandono) avviene sotto gli occhi sconcertati del custode della proprietà in cui stanno avvenendo i fatti.

Questo secondo uomo, di 70 anni, immediatamente afferra una pietra e la scaglia contro il finestrino dell'auto. Purtroppo, però, il malintenzionato riesce a fuggire dopo aver effettuato lo scambio. 

I detective sono riusciti a ritrovare l’autore del furto che adesso è indagato. Ma non è tutto: il settantenne, dal canto suo, deve rispondere per i danni fatti all’auto del ladro con la pietra.