News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Cane poliziotto abbaia in aeroporto, ma non per il motivo che tutti credono (Video)

Aeroporto-persone-tramonto © Pixabay

Mentre gli agenti fanno dei semplici controlli, ecco che il cane poliziotto inizia ad abbaiare furiosamente contro un uomo e la sua valigia. La verità è a dir poco agghiacciante.

Di Coryse Farina, 5 giu 2019

Il video pubblicato online che ha ricevuto migliaia di commenti e reazioni, mette i brividi.
La reazione di un cane poliziotto alla vista di un uomo in aeroporto con la sua valigia, mette in guardia tutti gli spettatori su una questione molto delicata.

I cani poliziotto 

I cani poliziotto hanno un ruolo fondamentale per la sicurezza di tutti i cittadini. Negli aeroporti soprattutto, lì dove centinaia di persone aspettano, potrebbero accadere le peggiori tragedie quindi, il ruolo dell’unità cinofila è di grande importanza. 
I cani soprattutto fiutano le anomalie sia nelle persone che nelle valigie, smascherando possibili pericoli per il resto dei cittadini.
È proprio ciò che accade nel video.

Un fiuto pazzesco

Il filmato riprende un cane poliziotto mentre si guarda intorno fiutando un eventuale pericolo, poi di colpo, il Pastore tedesco protagonista, inizia ad abbaiare furiosamente contro un uomo e la sua valigia. Gli agenti dunque, prendendo atto del gesto del cane, portano l’uomo lontano dagli altri passeggeri ed iniziano a svuotargli la valigia.

Uno dopo l’altro, tolgono tutti gli indumenti dal trolley finché non rimane solo un orsetto di peluche. Gli uomini allora, decisi a scovare delle armi o la droga, strappano anche il tessuto del peluche per vedere se nasconde qualcosa, ma non trovano nulla.
Una volta svuotato tutto, vedendo che il cane abbaia ancora contro l’uomo, gli agenti allora iniziano a perquisire e spogliare direttamente lui. Solo dopo averlo messo a nudo, scoprono una terribile verità.

I cani non dimenticano mai

Il video si conclude con l’immagine dell’uomo perquisito mentre abbandona un povero pastore tedesco. Un finale a dir poco straziante, che cerca di sensibilizzare i cittadini sull’abbandono degli animali gridando a gran voce che i cani non dimenticano, possono passare anni, ma il momento dell’abbandono rimane sempre impresso nella loro mente.

Una clip breve, ma dai mille significati che va condivisa il più possibile.

 
Karma.

 

Posted by AKABO on Saturday, May 4, 2019