News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Cani sul balcone? Arrivano multe salate

cane sul balcone © Pixabay

Arriva un provvedimento per la salvaguardia dei cani in vista dell'estate: multe salate per chi lascia il proprio animale a patire il caldo sul balcone. Ecco i dettagli.

Di Nina Segatori, 11 giu 2019

Arriva a Verona una nuova regolamentazione che stabilisce multe fino a 500 euro per chi lascia il cane sul balcone. A volerlo fortemente è stata il consigliere comunale Laura Bocchi, delegata alla Tutela degli animali. Non sono rari, infatti, i casi in cui gli animali vengono abbandonati a loro stessi, all'esterno delle abitazioni, come è accaduto ad Agrigento.

Le segnalazioni

Troppe, infatti, le segnalazioni di persone che hanno denunciato la presenza di cani sulle terrazze e i balconi della città, soprattutto durante le ore più calde. Così, guidata dall’articolo 727 del Codice Penale che sancisce «chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro. Alla stessa pena soggiace chiunque detiene animali in condizioni incompatibili con la loro natura, e produttive di gravi sofferenze», la Bocchi ha stilato una nuova regolamentazione a tutela dei 4 zampe.

La sanzione

Non si possono quindi lasciare i cani sul balcone per troppo tempo, pena una multa che va dai 25 ai 500 euro. Stessa cosa per chi lascia il proprio animale nei sottoscala o nei cortili. A vigilare sulla situazione i vigili, chiamati a verificare lo stato di benessere degli animali lasciati soli. 

«C’è chi va al lavoro, chi esce, chi addirittura sta via tutto il weekend e molla la bestiola sul poggiolo. Il regolamento comunale ci impone di verificare il benessere dell’animale, controllandone lo stato di salute, la possibilità di disporre di acqua, cibo e spazi puliti e idonei all’esercizio fisico - ha spiegato al Corriere del Veneto, il comandante della Polizia Locale, Luigi Altamura - Un balcone di un metro per un metro non è certo adatto allo scopo. Ogni giorno le segnalazioni di situazioni fuori controllo sono tante e così abbiamo formato quattro vigili, specilizzati nella tutela degli animali».

Una sanzione speciale è prevista anche per chi usa i cani per fare accattonaggio, che prevede una multa fino a 200 euro. Una decisione che trova già la strada spianata a Genova, dove il consigliere Alberto Campanella, ha chiesto che i mendicanti vengano multati nel caso in cui sfruttino i cani per impietosire e riceve più elemosina.