News :
wamiz-v3_1

Attenzione alle strade roventi!!!☀🔥

Pubblicità

Gatto ritorna a casa dopo più di 10 anni di assenza (Video)

gatto tigrato molto magro
© Youtube @ SWNS TV

“I gatti non si affezionano ai padroni”. Quante volte abbiamo sentito questa frase? Ecco l’ennesima storia che ci dimostra quanto sia una falsa credenza.

Di Anna Paola Bellini, 16 giu 2019

Era il 2005 quando a Janet Adamowicz si è spezzato il cuore. La sua gattina Boo, una meticcia tigrata di 4 anni, è scappata via lasciando la sua padrona disperata. La donna di Harrogate, in Inghilterra, ha tappezzato la città di manifesti, ha pubblicato un annuncio sul giornale e per un anno intero si è impegnata nella ricerca della sua gattina, ma niente. 

Una chiamata inattesa

Rassegnata ormai alla scomparsa della sua micina, Janet ha deciso di aprire la sua casa (ed il suo cuore) ad altri due gattini: Ollie e Tessie. Tredici anni dopo la scomparsa di Boo, la donna riceve una chiamata davvero strana: qualcuno le comunicava che il suo gatto era stato trovato.

«Ho ricevuto una telefonata in cui mi si diceva che il mio gatto era scomparso. Ho detto: 'Non penso, sono entrambi qui'. Hanno aggiunto: 'Abbiamo guardato nel sistema, che dice che possiedi un gatto di nome Boo'. Ho pensato che fosse strano, e non ci ho creduto fino a quando sono arrivata dai veterinari e l'ho vista lì. Si è subito ricordata di me. Non so dove sia stata, penso che abbia fatto la randagia per un po', continuando ad essere nutrita da estranei o a procurarsi il cibo da sola», ha raccontato la donna.

I veterinari da cui era stata portata sono riusciti a risalire al numero di Janet grazie al microchip che la donna aveva fatto mettere a Boo.

Dov’era stata Boo? 

Nonostante gli ormai 17 anni, Boo era abbastanza in salute, ad eccezione di qualche segno di disidratazione e stanchezza. È stata ritrovata a circa 64 chilometri di distanza da una donna che ha preferito rimanere anonima.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Apageo (@apegeo) on


Jenet ha spiegato: «Non sappiamo come abbia potuto percorrere 64 chilometri. Un gatto di 17 anni riuscito a sopravvivere come un esperto randagio è davvero una cosa straordinaria. Nonostante avesse solo 4 anni quando è scomparsa, si ricorda di me ed è la mia ombra da quando è tornata a casa. Gli altri due gatti non sono rimasti turbati dalla sua presenza, ma speriamo che Boo sia finalmente a casa per sempre».

Jenet e Boo sono finalmente di nuovo insieme. La gatta ha immediatamente riconosciuto la donna, ed è stato un tripudio di coccole e miagolii.