News :
wamiz-v3_1

TEST: Che razza di cane fa per te?🐶🐶

Pubblicità

I numeri dell'abbandono in Italia al primo ponte estivo

cucciolo-sotto-la-pioggia
© Pixabay

Solo nel weekend tra il 30 maggio ed il 2 giugno, l’Associazione Italiana per la difesa degli animali ha segnalato un numero di casi di abbandono fuori dal comune. Numeri che, purtroppo, sono destinati ad aumentare.

Di Coryse Farina, 17 giu 2019

Avere un animale non significa solo fare coccole e giocare a palla, ma richiede attenzioni, cure e tempo. Con la stessa facilità con cui si sceglie di avere un peloso, dunque, spesso e volentieri si decide di metterlo alla porta.

In Italia ad esempio, in un anno vengono abbandonati circa 80 mila gatti e 50mila cani, la maggior parte dei quali lasciati in strada. 

D’estate, soprattutto, i picchi di abbandono arrivano al 25-30% poiché, a causa delle vacanze e del numero limitato di luoghi e spiagge in cui l’accesso agli animali è consentito, tanti decidono di sbarazzarsi del fedele amico a quattro zampe. 

Primo ponte estivo ed è già grave

I dati provenienti dall’Aidaa (Associazione Italiana per la Difesa degli animali e dell’ambiente) parlano chiaro: tra il 30 maggio ed il 2 giugno, sono stati registrati 361 casi di cani abbandonati da famiglie senza cuore.

In cima alla classifica c’è la regione Puglia con il record di 110 abbandoni. A seguire la Sicilia con 54, la Sardegna con 51, la Campania con 44 e l’Emilia romagna con 38 casi. Tra le regioni con meno segnalazioni, si trovano le Marche e l’Umbria.

Come affrontare il problema

Purtroppo l’80% degli animali abbandonati rischia di essere vittima di un incidente, di morire di stenti o di subire maltrattamenti e solo una piccola percentuale trova rifugio nelle strutture come l’ENPA (Ente Nazionale Protezione Animali) o di altre associazioni di volontariato.

Per tale ragione, in caso di avvistamenti è bene agire in fretta:

Se l’animale si trova in autostrada è bene chiamare il 112 e chiedere della Polizia Stradale.
Se invece l’animale è avvistato in città, bisogna chiamare il numero verde 800 253 608 oppure il 113 e chiedere della Polizia Municipale.
Inoltre, è possibile contattare anche Corpo Forestale dello Stato al 1515, i vigili del fuoco al 115, e il team anti-abbandono animali al 334.1051030

Ricordiamo a tutti che l’abbandono è un reato, ed è punito con l’arresto fino ad un anno e con una multa che può arrivare anche a 10 mila euro.