News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Ondata di caldo: ecco come proteggere cani e gatti

cane sotto il sole © Pixabay

Allerta meteo, si prevedono per i prossimi giorni dei picchi di caldo africano, che potrebbero mettere in pericolo la salute di cani e gatti. Ecco quali sono i segnali di malessere e come proteggerli.

Di Nina Segatori, 25 giu 2019

I meterologi avvisano: arriva il caldo africano, con temperature che toccheranno picchi di 40°. Un vero pericolo per gli animali, che possono soffrire di colpi di calore. Sarebbe bene, quindi, conoscere tutti i segnali di malessere per poter correre subito ai ripari, ma è ancora meglio proteggerli, per prevenire qualunque problema.

I segnali di malessere

Cani e gatti soffrono molto il caldo torrido e i sintomi che segnalano un colpo di calore sono abbastanza evidenti, basta essere attenti:

  • L'animale comincia a respirare velocemente e affannosamente
  • Gli occhi si fanno lucidi;
  • Labbra e gengive si arrossano (specialmente per i gatti).

Questi sono i segnali tipici che testimoniano un malessere a cui va assolutamente e urgentemente trovato rimedio.

Cosa fare per proteggere cani e gatti dal caldo?

Se il cane, o il gatto, ha avuto un colpo di calore, spostatelo subito in un luogo più fresco e servitegli dell'acqua. Attenzione a non creare uno sbalzo di temperatura troppo estremo, il loro corpo deve rinfrescarsi graduatamente, quindi niente ghiaccio o acqua gelata.

Portatelo, poi, dal veterinario, se i sintomi persistono. La cosa migliore è quella di evitare che possano accadere situazioni simili: mai lasciare il cane in macchina sotto il sole, niente passeggiate durante le ore più calde e assicurate ai vostri animali domestici un posticino all'ombra ed acqua sempre fresca.