News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Cane chiuso in auto a Lignano Sabbiadoro: intervengono i passanti

cane chiuso in auto © Pixabay

Cane salvato da un'auto a Lignano Sabbiadoro sul lungomare Trieste: indispensabile l'intervento dei passanti. Ricordate che non bisogna mai e poi mai lasciare un cane in auto.

Di Eleonora Chiais, 27 giu 2019

L'attenzione dei passanti ha evitato l'ennesima tragedia che, questa volta, avrebbe potuto verificarsi sul lungomare Trieste a Lignano Sabbiadoro dove uno sfortunato cane era stato chiuso in auto sotto il solleone dal suo padrone.

Cane chiuso in auto: i passanti intervengono

I fatti risalgono a domenica 23 giugno quando i vigili del fuoco e la polizia locale di Lignano Sabbiadoro si sono attivati (per fortuna con successo) per salvare la vita ad un cane di taglia media che era stato chiuso in auto, tra l'altro in divieto di sosta, dal suo padrone sul lungomare Trieste a Lignano Sabbiadoro.

Il merito di questo salvataggio? Dei passanti che, verso le 15,30, hanno notato l'animale ansimante dietro i finestrini (lasciati aperti di appena pochi centimetri) e hanno chiamato i soccorsi.

L'intervento salva la vita al cane

Poco dopo la segnalazione alle forze dell'ordine, gli agenti della Municipale e i pompieri - come riporta il Friuli.it - sono riusciti a liberare il povero animale, che era stato lasciato sotto il solleone all'interno dell'abitacolo senza acqua né cibo. Le forze dell'ordine hanno eseguito un intervento magistrale con un gancio che non ha nemmeno causato danni alla vettura.

Da parte sua lo spaventato quattro zampe è uscito dall'auto provato ma scodinzolante ed è stato poi affidato alle cure di un veterinario che lo ha consegnato al canile di Porpetto dove si verificherà anche l'eventuale presenza del microchip.

La ricerca del proprietario

Ora la Polizia locale è attiva per rintracciare (e sanzionare) l'inglese, proprietario dell'auto e del cane, già ripetutamente (ma inutilmente) cercato nelle spiagge vicine al parcheggio. Ma, tutto sommato, l'episodio - che ha suscitato sdegno, rabbia e commozione da parte dei passanti che hanno dato l'allarme - si è concluso nel migliore dei modi a differenza di quello analogo che si è verificato poco più di una settimana fa a Latisana e che ha portato al decesso del cane abbandonato in quell'auto che, presto, si è trasformata in un forno mortale.

Le differenze di temperatura tra interno ed esterno dell'auto©Wamiz