News :
Wamiz Logo

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Felix: il gatto sopravvissuto a 35 minuti di lavaggio in lavatrice

gatto-nero-e-bianco-e-braccio
© YouTube @ KARE 11

I proprietari non fanno attenzione e il piccolo gatto Felix si ritrova incastrato tra i panni della lavatrice. Fortunatamente, sopravvive a ben 35 minuti di lavaggio e centrifuga. Un vero e proprio miracolo.

Di Coryse Farina , 27 giu 2019

Tutto accade nello stato americano del Minnesota. Stefani Carroll-Kirchoff, proprietaria di ben 3 gatti e grande amante degli animali, si ritrova a vivere attimi di puro terrore.
Secondo il racconto della donna, il piccolo Felix, un gatto bianco e nero, doveva essersi intrufolato nel cestello della lavatrice mentre lo sportello era aperto. La donna, infatti, dice di essersi girata di spalle per qualche secondo, per piegare i panni asciutti e che il micio è saltato proprio mentre lei non stava guardando.
Una disattenzione di qualche secondo che è quasi costata la vita a Felix. 

Le condizioni del micio

Dopo essere stato chiuso in lavatrice, Felix si ritrova sballottato dal cestello a temperature altissime per più di 35 minuti. Un tempo quasi interminabile che gli ha quasi tolto la vita.
Quando la donna si rende conto dell’orribile errore il piccolo, completamente bagnato, respirava a malapena.

Senza esitare, lo tira fuori dalla lavatrice e lo porta al pronto soccorso per animali. I medici lo prendono immediatamente in cura poiché il felino stava andando in ipotermia. Era ricoperto di lividi, il battito cardiaco e la pressione sanguigna erano molto bassi e aveva un edema polmonare. Dopo diverse cure, i medici hanno scoperto anche che il felino aveva una polmonite, una commozione cerebrale ed era temporaneamente cieco per i ripetuti scontri con il metallo della lavatrice. Insomma, delle condizioni davvero critiche e se Felix è ancora vivo, è solo per miracolo.

Una raccolta fondi per Felix

Per sostenere tutte le cure, la figlia di Stefani ha lanciato una raccolta fondi su Gofundme. La somma richiesta dai veterinari infatti è di ben 3000$ senza contare le camere iperbariche necessarie che hanno un costo di 1000$ al giorno.

Insomma delle spese davvero ingenti che però non sono nulla in confronto alla felicità di avere ancora Felix in vita. Fino ad adesso, sono stati raccolti ben 12 mila dollari, speriamo quindi che il felino possa riprendersi al più presto!