News :
wamiz-v3_1

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Mamma e cuccioli abbandonati a Milano: il salvataggio (Video)

cane corso © Youtube @La Repubblica

Una mamma di cane Corso è stata ritrovata abbandonata a se stessa, con i suoi 13 cuccioli. A dare l'allarme un vicino di casa che l'ha sentita piangere per tutta la notte.

Di Nina Segatori, 11 lug 2019

In un appartamento di Milano sono stati ritrovati una mamma di cane Corso, che aveva partorito da poco 13 cuccioli. Gli animali erano abbandonati lì da giorni, senza né acqua né cibo. 

Il ritrovamento

La segnalazione è arrivata da parte di un vicino dell'appartamento, che aveva sentito piangere mamma cane per una notte intera. Accorsi sul posto, gli agenti dell'unità tutela animali della polizia locale di Milano e i veterinari dell'Ats, sono entrati in casa grazie ad un uomo al quale un conoscente aveva lasciato le chiavi, chiedendo di prendersi cura dei suoi animali.

Quando gli uomini della polizia sono entrati in casa hanno trovato una situazione penosa: c'era un cane corso con 13 cuccioli, lasciati tutti senza viveri e in condizioni igieniche pessime. 

Il salvataggio

Così agenti e veterinari si sono subito occupati di mettere in salvo i cuccioli, ma due di loro erano già morti mentre altri tre, deboli e sofferenti, sono morti durante la notte nel canile sanitario della Ats, dove sono stati portati immediatamente, per ricevere le prime cure.

Gli altri cani sono stati tutti microchippati e poi trasferiti al parco rifugio canile del Comune di Milano, dove, dopo aver adempiuto alle consuete prariche burocratiche e allo svezzamento dei cuccioli, saranno disponibili per l'adozione.

I colpevoli

Stando alle prime ricostruzioni, pare che i cani appartenessero ad un coppia di cingalesi, che erano dovuti tornare improvvisamente nel loro paese. La coppia, però, aveva lasciato le chiavi dell'appartamento a un conoscente connazionale, chiedendogli di occuparsi dei cani, cosa che probabilmente l'uomo non ha fatto.

Ora è in corso un'indagine per capire come siano andati effettivamente i fatti e chi siano gli effettivi colpevoli.