News :
wamiz-v3_1

TEST: Che razza di cane fa per te?🐶🐶

Pubblicità

Boris Johnson: il nuovo primo ministro britannico erediterà Larry il gatto

gatto in primo piano in strada
© © Instagram @larrythecatfanclub

L’ennesimo colpo di scena, in questa storia di Brexit! Con l'imminente partenza di Theresa May dal numer 10 Downing Street, Larry il gatto avrà presto un nuovo padrone: Boris Johnson!

Di Anna Paola Bellini, 23 lug 2019

Dal 2011, Larry il gatto caccia con successo topi e ratti della residenza ufficiale del Primo Ministro del Regno Unito. Aveva già vissuto con David Cameron e Theresa May e presto dovrà abituarsi a un nuovo coinquilino.
Se tutto andrà come previsto, Larry condividerà la casa con Boris Johnson, ex sindaco di Londra e portavoce ufficiale della campagna Leave durante il periodo precedente il referendum sulla Brexit nel 2016.

Lo abbiamo già visto combinare qualche marachella durante la visita ufficiale di Trump, cosa combinerà ancora il nostro felino dallo humor inglese?

Boris Johnson e il protocollo

Secondo il protocollo in vigore, l'ex segretario di Stato agli affari esteri e del Commonwealth deve incontrarsi con la regina Elisabetta per invitarla a creare un nuovo governo. Nel frattempo, è già a capo del partito Conservatore, ma non può ancora trasferirsi nella sua nuova casa dove lo attende Larry. Il suo trasferimento dovrebbe avvenire il 24 luglio 2019, dopo che Theresa May darà le dimissioni formali.

gatto e primo ministro
Sarà Boris Johnson il nuovo coinquilino del gatto Larry.© Wamiz

Il nuovo Primo ministro britannico non ha altri animali domestici e potrebbe essere felice di scoprire le gioie di vivere con un gatto a casa! In ogni caso, gli auguriamo una convivenza armoniosa insieme a Larry.