News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Novità sulle condizioni di Pocho, il cane preso a bastonate

cane bianco e nero © Facebook @Man of Reality

Pocho, il cane tramortito a colpi di bastone a Melito, in provincia di Napoli, era in coma. Ora però sta meglio e in suo onore è stato organizzato un corteo per chiedere pene più severe a chi maltratta gli animali.

Di Nina Segatori, 1 ago 2019

Mentre emergono maggiori dettagli sulla tortura inflitta da un 73enne di Melito, in provincia di Melito, a Pocho, il randagio mascotte dei commercianti della zona, arrivano anche le prime buone notizie: il cane è fuori pericolo e sta bene. In suo onore è stato organizzato un corteo per chiedere pene più aspre contro chi maltratta gli animali, a cui tutti possono partecipare.

Le condizioni di Pocho

Pocho sta bene, è fuori pericolo ma ha bisogno di una casa e di qualcuno che se ne prenda cura. Dopo la terribile esperienza vissuta, che lo ha ridotto in fin di vita, dovrà abbandonare la vita di strada e cedere alle coccole di un padrone amorevole che possa fargli dimenticare il dolore. Difficile, però farsi scivolare addosso le impietose bastonate ricevute da un pensionato, che con la scusa di essere stato aggredito, lo ha massacrato di botte. Secondo le testimonianze di chi poi è corso a proteggere l'animale, Pocho è stato colpito anche diverse volte alla testa e trascinato per metri.

Il corteo

Così, i commercianti e i cittadini di Melito hanno organizzato un corteo per il 2 agosto che partirà da C.so Europa angolo Via Mugnano-Melito altezza Rotonda Supermercato Deco’. La manifestazione punta a chiedere pene più aspre contro chi maltratta gli animali, in modo che nessun altro cane possa rischiare di fare la fine di Pocho, che ora cerca casa e qualcuno che lo ami.

 

Pocho, il cane pestato quasi a morte e trascinato sull’asfalto dal carnefice di Melito, sta meglio. Guardate i suoi...

Posted by Man Of Reality on Tuesday, July 30, 2019