Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Parto record per un gatto di Van: ecco perché è una vera rarità

gatto di van cat-wow
© Facebook @Haber Global

Una vera e propria cucciolata record quella di una mamma gatta davvero coraggiosa. A rendere tutto ancora più speciale il fatto che si tratti di un gatto di Van.

Di Nina Segatori

Pubblicato il 14/08/19, 12:15, aggiornato il 19/12/19, 16:43

In Turchia una gatta di Van ha dato alla luce 10 cuccioli. Un parto record che regala al mondo nuovi esemplari di un felino così particolare. I piccoli stanno tutti bene e sono tutti sopravvissuti.

Il parto record

Un evento rarissimo per un felino ancor più raro: è la prima volta, infatti, che un gatto di Van partorisce così tanti figlioletti in un'unica occasione. «I gatti di Van di solito partoriscono una media di quattro cuccioli per volta, - ha spiegato il Professore Abdullah Kaya, direttore del centro Yuzuncu Yil Center dell'Università di Van, dove la gatta si trova - quindi questo evento ha una portata davvero straordinaria. Così tanto, che la mamma non li può allattare tutti insieme nello stesso momento, per questo stiamo seguendo i primi giorni di vita dei cuccioli con estrema cura».

Il gatto di Van

Nazli, questo il nome di mamma gatta, è un'esemplare di gatto di Van, un felino particolarissimo, dal pelo bianco e gli occhi bicolore (uno verde e uno azzurro) . La loro particolarità, però, non sta solo nell'aspetto, ma anche nel fatto che amano l'acqua, a differenza di qualunque altro micio.

Tutto ciò li rende una specie da proteggere ed è per questo che Nazli vive in un centro specializzato nella salvaguardia dei gatti di Van. In Turchia è vietato esportarli e ora, una volta che i gattini saranno pronti ad essere adottati, i nuovi padroni verranno attentamente selezionati, per evitare che i piccoli finiscano in mani non meritevoli.