News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Quello che fa questo medico lascia tutti di stucco

zampe-cane-strada © Pixabay

Villa Literno. «Ho appena lavato l’auto»: questa la giustificazione del medico G.D., quando è stato fermato dai carabinieri nell’agro-casertano.

Di Flavia Chianese, 20 ago 2019

L’uomo 51enne, insieme a suo figlio, percorrevano a tutta velocità le strade roventi di Villa Literno (Caserta), mentre il suo cane, dolce meticcia di 10 anni, veniva trascinato fuori dall’automobile attaccato al guinzaglio.

La scena shock

I militari della caserma di Villa Literno si sono trovati di fronte ad una scena orribile: il professionista, per non sporcare la sua Fiat 500 appena ritirata dall’autolavaggio, ha ben pensato di attaccare il cane alla portiera, trascinandolo sull'asfalto. La piccola cercava affannosamente di tenere il passo, ma la macchina correva troppo.

Per fortuna il suo incubo è finito quando i carabinieri hanno fermato l’uomo, il quale, rendendosi conto che la sua futile scusa non avrebbe retto, ha cercato di giustificarsi ulteriormente, dichiarando che il figlio 18enne era spaventato dalla cagnetta.

La denuncia

Nessuna indulgenza per l’uomo da parte del comando dei carabinieri, guidato dal capitano Luca Iannotti, che lo ha denunciato per maltrattamento: l’anziana cagnetta, infatti, aveva già riportato ferite e lesioni alle zampe. In accordo con le autorità sanitarie, dopo essere stata visitata, è stata affidata ad un canile autorizzato, dove rischia adesso di passare il resto della sua vita.