News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

La disavventura a lieto fine di LouLou

cane in auto con agenti polizia stradale © Facebook @Michele Pezzetti

È stata trovata da due agenti della Polizia Stradale, che vagava spaesata nell’area di servizio di Bormida Est, sulla A26. La piccola ha vissuto una serie di peripezie, ma tornerà a casa.

Di Serena Esposito, 22 ago 2019

Ad una prima occhiata questa può sembrare una vicenda di abbandono: è stata invece una disavventura, che fortunatamente volge al termine, e vede cane e padrone ricongiungersi, grazie alla Polizia Stradale.

Il ritrovamento

Lo scorso 10 agosto due agenti della Stradale di Ovada hanno scorto tra le auto parcheggiate presso l’area di servizio di Bormida Est (Alessandria), un cane che portava ancora legato il guinzaglio. Sono riusciti ad avvicinarlo, e a conquistare la sua fiducia: il suo nome era LouLou.

Invano, gli agenti hanno cercato di rintracciare il padrone al numero di cellulare impresso sulla medaglietta della piccola: risultava inattivo. Così, dopo averle offerto dell’acqua e del cibo, l’hanno portata presso il Centro Veterinario Ovadese, dal quale poi è stata trasferita presso l’Ufficio Welfare Animale del Comune di Alessandria. Lì tramite il microchip si è riusciti a risalire all’identità del padrone.

Presto LouLou tornerà a casa

Il padrone di LouLou e di altri 4 cani, cittadino francese, era in viaggio in Italia, quando ha smarrito la piccola, che si era allontanata presso l’area di servizio dove è stata ritrovata.

Proprio oggi la figlia del padrone di LouLou, che si trova a Venezia, si recherà ad Alessandria per riportarla a casa

 

OVADA – Vagava smarrito tra le auto parcheggiate nell’area di servizio Bormida Est sull’autostrada A26. Il cane si...

Posted by Michele Pezzetti on Wednesday, August 21, 2019

L’importanza delle segnalazioni

Vicende a lieto fine come questa sono possibili anche grazie alle segnalazioni. Se vedi un cane smarrito in autostrada, o nelle adiacenze di essa, quali stazioni di servizio et similia, chiama tempestivamente il numero di emergenza 112, nella difesa dell’incolumità del cane e di coloro che viaggiano.

È importante fornire la maggior parte di informazioni per rendere precisa la segnalazione: comunicare dunque il senso di percorrenza, il nome dell’autostrada, eventuali uscite e/o stazioni di servizio vicine e qualsiasi tipo di punto di riferimento come cartelli stradali.