News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Emergenza bocconi avvelenati: i numeri dell’AIDAA

Bocconi avvelenati
© Shutterstock

L’Associazione Italiana Difesa Animali Ambiente lancia l’allarme bocconi avvelenati: dall’1 giugno al 20 agosto più di 23mila cani sono stati avvelenati e più di mille sono morti.

Di Eleonora Chiais , 23 ago 2019

Una nota stringata diramata dall'AIDAA lancia l'allarme "bocconi avvelenati": l'estate 2019 è stata una stagione orribile sul fronte degli avvelenamenti in tutta Italia.

I numeri dei cani avvelenati nell'estate 2019

«Dal 1 giugno al 20 agosto di quest’anno - scrive l'Associazione in una nota diramata dal suo sito istituzionale - sono state pubblicate notizie che parlano in tutta Italia dell’avvelenamento di 23.700 cani».

Una cifra che segna un record assolutamente negativo anche perché, continua l'AIDAA, «di questi, 1.010 sono morti tra atroci sofferenze, tra i cani morti ve ne sono anche un centinaio di proprietà».

A Sicilia, Campania e Sardegna il triste primato

Il veleno, nella maggior parte dei casi, tramite i tristemente noti "bocconi avvelenati", è stato sparso complessivamente in 1.320 comuni italiani «con particolare rilevanza - continua la nota dell'Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente - in regioni come la Sicilia, la Campania e la Sardegna, seguite a sorpresa da Lombardia, ed Emilia e subito dopo Puglia, Calabria e Lazio».