News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Sollecitati dai vicini, chiamano la polizia e fanno una brutta scoperta

muro e feci di cane
© Facebook @Tierschutzliga Stiftung Tier und Natur

L'uomo di 34 anni della porta accanto è sempre poco appariscente. Quando, però, nella casa diventano necessari dei lavori di manutenzione e i poliziotti sono costretti ad entrare in casa sua, l’opinione su questo “vicino tranquillo” cambia radicalmente.

Di Anna Paola Bellini , 31 ago 2019

Una strana puzza comincia a farsi sempre più presente ed insistente all’interno dell’immobile di una strada di Thurmansbang, in Germania. L’odore è forte al punto che gli altri abitanti del complesso residenziale cominciano ad essere irrequieti. Ma l’inquilino del piano mansardato sembra essere in vacanza da almeno una settimana. Chiamare la polizia diventa un imperativo.

La scoperta

Quando gli ufficiali di polizia aprono la porta d’ingresso dell’appartamento in questione rimangono senza respiro: l’odore è davvero insopportabile. E la causa non tarda ad essere scoperta. L’inquilino ha lasciato la sua cagnolina Maltese di otto mesi da sola, senza cibo né acqua.

Condizioni indegne

Dappertutto l’appartamento è tappezzato di deiezioni. Anche la pelliccia della cagnolina è imbrattata di feci. L’animale, completamente disidratato e affamato, viene portato immediatamente lontano da questo luogo insalubre e affidato alle cure del rifugio più vicino.


Il proprietario è stato denunciato per violazione della Legge sul benessere degli animali e dovrà rispondere davanti alla giustizia di questo ritrovamento increscioso. La cagnolina sta bene ed è affidata alle amorevoli cure del rifugio.