News :
wamiz-v3_1

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Uragano Dorian: la PETA si rivolge ai padroni di cani e gatti

Cane sotto  la pioggia © Pixabay

L’Uragano Dorian si avvicina alle coste della Florida e PETA si rivolge ai padroni di animali per evitare che i numeri dell'abbandono salgano ancor di più.

Di Eleonora Chiais, 3 set 2019

La PETA lancia un monito ai padroni di animali residenti in Florida mentre l’uragano Dorian, dopo aver flagellato le Bahamas, si avvicina alle coste statunitensi.

L’obiettivo è quello di combattere l’abbandono di cani e gatti durante le calamità naturali garantendo, allo stesso tempo, la loro sopravvivenza per evitare che si ripeta quanto accaduto con Irma a seguito del quale più di 50 quattro zampe sono stati rinvenuti legati o rinchiusi dalle autorità della contea di Palm Beach.

Nella nota comparsa sul sito americano dell’organizzazione che cita i dati di una recente ricerca, infatti, si scopre che addirittura il 91% dei padroni di quattro zampe non sono preparati ad affrontare un disastro naturale garantendo il benessere dei propri animali.

Cosa fare durante l'uragano?

Gli animali domestici, infatti, quando avvertono la calamità imminente, spesso fuggono per cercare di salvarsi (andando incontro al più triste destino) ma, allo stesso tempo, sono molti i padroni che li abbandonano mentre cercano di mettere in salvo se stessi e la propria famiglia o, peggio, li lasciano legati o "intrappolati" in gabbia consegnandoli a morte certa. Proprio per questo è indispensabile, secondo l'Associazione, fornire a tutti alcune informazioni su come comportarsi. 

La PETA, quindi, sottolinea la necessità (e l’obbligo legale) di prendersi cura degli spaventati amici pelosi, impedendone la fuga e conducendoli con sé nella zona sicura dove si sta riparando il resto della famiglia ricordando che - secondo la legge statunitense - abbandonare il proprio animale durante l’uragano (o non prendersene cura per garantire la sua salute) è un reato. 

La squadra di soccorso animale

Come già avvenuto per gli uragani Katrina e Harvey, poi, la PETA organizzerà una squadra di soccorso animale che sarà attiva nelle strade per salvare gli animali che saranno in difficoltà dopo il passaggio di Dorian.

In passato, infatti, molti cani e gatti (forse fuggiti) hanno trovato rifugio sui tetti delle case, sui tettucci delle automobili e sugli alberi e sono poi stati salvati dai volontari.