News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Staffie annusa il seno della proprietaria e sente che qualcosa non va

staffie in primo piano accanto a fiocco rosa © Pixabay

Emma Smith e i suoi due figli, Jack e Ben di Ruislip, nella Grande Londra, non hanno esitato a scegliere il loro nuovo cucciolo. Charlie, lo Staffordshire Bull Terrier, ruba subito i loro cuori e presto si accorge che c'è qualcosa di strano.

Di Ilenia Colombo, 8 set 2019

Dal momento in cui Emma Smith e i suoi due figli hanno portato Charlie a casa con loro, il simpatico cucciolo di Staffordshire Bull Terrier (o semplicemente Staffie) è presto diventata una di famiglia. Era sempre affettuosa, anche se da cucciola è stata piuttosto birichina, mangiando cose che non avrebbe dovuto!

Quando Charlie aveva qualche mese, Emma notò che il cane iniziò a comportarsi in modo strano. Lo Staffie saltava spesso sulle ginocchia di Emma e le annusava il seno destro. All'inizio, Emma pensava che stesse cercando delle briciole, ma mentre il cucciolo continuava a intrufolarsi nel suo petto, si preoccupò che qualcosa potesse non andare bene.

Il cane effettua una diagnosi precoce

Sentendosi piuttosto preoccupata, Emma ha sentito al tatto un piccolo nodulo sul lato destro del seno. Prese un appuntamento urgente dal medico e, sfortunatamente, la diagnosi non fu buona: ad Emma fu detto che aveva un cancro al seno. Certo, era molto spaventata e scioccata, ma sperava che, dato che Charlie l'aveva avvertita del cancro, la diagnosi precoce l’avrebbe aiutata.

Alcuni cani possono rilevare il cancro

Negli ultimi anni, i cani sono stati usati per fiutare e rilevare cose che l'olfatto umano non riesce a trovare. Alcuni cani sono addestrati a identificare emicranie, altri convulsioni. Più recentemente, i cani vengono addestrati per rilevare il cancro, spesso nelle sue prime fasi.

Tuttavia, anche senza questo addestramento specializzato, Charlie è stato in grado di aiutare la sua amata padrona annusando e avvertendola di un potenziale problema di salute.

Lo Staffie le ha salvato la vita

Per fortuna, dopo una mastectomia e la chemioterapia, Emma è ora in via di guarigione e il suo cancro è in remissione. Deve la sua vita a Charlie, il suo cucciolo Staffie.

Ovviamente il cane non è davvero consapevole della straordinaria scoperta che ha fatto, ma sicuramente si sta godendo le coccole extra e le leccornie che riceve da Emma e dai ragazzi!