News :

TEST: Che razza di gatto fa per te?😻😻

Pubblicità

Va all'aereoporto, ma un addetto le porta via il bagaglio più prezioso

gatto-in-gabbia cat-sad
© Shutterstock

Mojito, 3 anni, doveva partire in vacanza con la sua padrona, ma il facchino dell’aeroporto lo ha lasciato cadere mentre caricava i bagagli sull’aereo. La sua padroncina Laura è sotto shock e chiede giustizia per il suo amato micio. 

Di Flavia Chianese , 11 set 2019

Il timore che tutti abbiamo che possa succedere qualcosa ai nostri animali durante i viaggi in aereo, per questa donna è diventato una terribile realtà.

La partenza

Era il 15 di Agosto, quando Laura decide di imbarcarsi per cominciare una nuova vita nel Gabon, in Africa, con i suoi figli. La famiglia aveva prenotato un volo con Air France, affidando alla compagnia anche i suoi due gatti e il suo cane.

«È la prima volta che affrontano un viaggio in aereo» dichiara Laura.

Tuttavia, dopo essere entrata in aereo, un operatore la informa che c’è stato un problema con uno dei suoi gatti.

Una notizia atroce

Si trattava di Mojito: splendido gatto fulvo di 3 anni, a cui è toccato un atroce destino: per colpa della disattenzione e della noncuranza del facchino dell’aeroporto, la gabbia dove alloggiava è caduta dall’alto, provocando la morte sul colpo del piccolo.

La petizione

Air France ha avviato un’indagine per capire come si sia verificato l’incidente. Il facchino naturalmente è stato licenziato, ma la donna non si arrende e cerca giustizia per Mojito. Lui ormai non c’è più, ma a quanti altri potrebbe capitare lo stesso terribile destino?

E così Laura ha lanciato una petizione per ottenere maggiore attenzione e maggior tutela degli animali durante i viaggi in aereo.