News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Il bilancio della furia di Dorian su cani e gatti

Cuccioli nel rifugio
© Facebook @Humane Society Of Grand Bahama

L'uragano Dorian lascia dietro di sé una scia di vittime: alla disperazione di fronte alle 45 persone decedute si aggiunge il triste bilancio degli animali che hanno perso la vita.

Di Eleonora Chiais, 12 set 2019

A poco più di una settimana di distanza dalla furia di Dorian, l'uragano che con il suo passaggio ha messo in ginocchio le Bahamas, è arrivato il momento di tentare un primo bilancio delle vittime.

Le stime, per il momento, parlano di 45 persone decedute, ma il dato è destinato ad aumentare visto che sono centinaia i dispersi. A questi numeri terribili si aggiungono poi i primi conteggi sugli animali che non ce l'hanno fatta e che, in base ai dati attuali, sarebbero già più di 100.

Inondato il rifugio Humane Society of Grand Bahama

Le vittime a quattro zampe sulle quali i dati sono certi erano tutte ospiti del rifugio di Grand Bahama come ha confermato il direttore della struttura, Tip Burrows.

«Abbiamo perso diversi cuccioli - ha annunciato - a cui vari membri del personale, incluso me, erano molto affezionati». 

Il rifugio ospitava infatti circa 155 gatti e almeno 135 cani (alcuni già presenti nella struttura e altri lasciati dai proprietari, impossibilitati a prendersene cura durante la tempesta, proprio in questi giorni): tra questi le vittime sono circa 113. 

Le inondazioni, infatti, hanno fatto salire rapidamente il livello dell'acqua che ha letteralmente sommerso la struttura intrappolando anche lo staff che è riuscito a fuggire a nuoto, mettendosi in salvo, solo il giorno successivo, e senza riuscire a raggiungere gli animali per verificare le loro condizioni.

Quando è stato possibile raggiungere lo spazio, i volontari non hanno potuto che constatare l'autentica strage degli animali che era avvenuta.