News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

I vicini danno l'allarme e la Polizia deve intervenire subito

gatto-guarda-fuori-la-finestra © Pixabay

Un micio abbandonato per settimane all’interno di un appartamento: grazie alla porta-finestra che conduceva sul balcone, i vicini lo hanno notato, chiedendo l’intervento della Polizia.

Di Flavia Chianese, 16 set 2019

Antibes, Costa Azzurra. In questa cittadina turistica francese, tutto il vicinato si era accorto che qualcosa non andava in quell’appartamento: un gatto continuava a piangere disperato al balcone e così, dopo alcune segnalazioni, è intervenuta la Polizia.

Una casa da incubo

Passavano i giorni, ma il povero micio era ancora lì a chiedere aiuto: così, la Polizia ha deciso di irrompere nell’appartamento.

La casa era evidentemente vuota da alcune settimane, probabilmente i proprietari erano fuori per le vacanze. Chili di cibo per animali erano cosparsi ovunque sul pavimento, per non far “mancare nulla” al gatto, e ovviamente, c'erano escrementi e urina dappertutto, tanto da rendere l’aria irrespirabile.

Nuovi padroni? Sì, grazie!

Nelle precarie condizioni in cui è stato trovato, non si poteva far altro che allontanare il gatto dall’appartamento. Così, grazie anche all’aiuto di un’associazione locale, la Polizia ha recuperato il piccolo mettendolo al sicuro.

Per un simile gesto i suoi padroni, oltre a rischiare una multa salata, potrebbero vedersi portar via per sempre il proprio gatto, ma pensiamo che a lui probabilmente non dispiacerebbe poi così tanto!