News :
wamiz-v3_1

Che razza di cani fa per te?🐢🐢🐢

PubblicitΓ 

Stabilito un nuovo record mondiale di canicross!

uomo-che-corre-con-cane © Facebook @Antony Le Moigne

Hanno fatto sacrifici, lottato e desiderato fino all’ultimo secondo questo premio e alla fine ci sono riusciti: Antony Le Moigne ed il suo cane Link sono i nuovi campioni del mondo di canicross!

Di Coryse Farina, 16 set 2019

Nonostante avesse già vinto il titolo di Campione del Mondo di canicross nel 2015, Antony Le Moigne sembra non averne mai abbastanza. Ecco che quindi, lo scorso 11 settembre 2019, tenta un’ennesima corsa contro il tempo e stabilisce un nuovo record Mondiale.

2 minuti e 5 secondi per vincere

2 minuti, 5 secondi e 589 millesimi, è questo il tempo che il francese Antony Le Moigne ed il suo cane Link un Bracco Ungherese di due anni hanno impiegato per percorrere i mille metri del circuito di equitazione di Lamotte-Beuvron.

 

Les émotions se bousculent ce soir...Inarrêtable Link. Un mental d’acier dans 37 kg d’amour. Du Canicross au canitrail...

Posted by Antony le Moigne on Wednesday, September 11, 2019


Una corsa alla velocità della luce che ha fatto guadagnare ad entrambi la vetta a tutte le classifiche di canicross ed il podio durante l’evento organizzato da Eukanuba per celebrare il 50esimo anniversario del marchio di alimenti per animali.

 

🚩 JEU-CONCOURS #OneKEukanuba 2'05''589 Le #RecordDuMonde de vitesse en #canicross est tombé ! Bravo πŸ‘πŸ‘ Antony le Moigne et Link πŸ•--πŸƒ‍β™‚πŸ’¨

Posted by Eukanuba France on Wednesday, September 11, 2019

Grande complicità

Per ottenere questo genere di risultati è necessario un grandissimo impegno. Il quarantenne Antony, infatti, si allena circa 3 ore al giorno con i suoi cani per raggiungere gli obiettivi prefissati e da anni instaura dei legami indissolubili con i suoi animali.
Complicità, rispetto e passione per la corsa sono gli ingredienti indispensabili per creare un binomio esplosivo.

Dopo anni di allenamento, dunque, il podio è per entrambi motivo di grande gioia e soddisfazione. Tuttavia, sanno già che battere quel record diventerà la loro nuova sfida quotidiana!