News :

Scopri qui se il tuo cane è obeso!🐶

Pubblicità

Barivel, il gatto più lungo del mondo al Festival dei gatti

Barivel con Cinzia cat-wow
© Facebook @Cinzia Tinnirello

Mentre aspetta di essere inserito nell’edizione 2020 del Guinness World Record (che uscirà questo mese) Barival, il gatto di Vigevano che è il più lungo del mondo, è stato protagonista del festival in provincia di Milano.

Di Eleonora Chiais

Pubblicato il 23/09/19, 17:08, aggiornato il 19/12/19, 16:42

Nella due giorni di mostra felina a Vaprio d'Adda, in provincia di Milano, anche Barivel, il gatto più lungo del mondo, è salito in passerella.

Ma mentre si spengono i riflettori sulla quarta edizione del Festival dei gatti per questo micione (che, con i suoi 120 centimetri di lunghezza, è alto come un bambino di circa 7 anni) si preannuncia un fine mese impegnativo.

L'ingresso nel Guinness World Record

Barivel, infatti, si accinge ad entrare nell'edizione 2020 del Guinness World Record di cui si attende, a giorni, la pubblicazione. Un ingresso, quello nel Guiness dei Primati, che è stato frutto dell'impegno dei suoi padroni, Edgar Scandurra e Cinzia Tinnirello, ed è il coronamento di un percorso iniziato quasi per caso.

«Quando abbiamo portato Barivel alla sua prima esposizione  – ha raccontato Edgar a Il Sole 24 Ore – ho notato subito che era molto più grosso degli altri gatti della sua razza, così mi sono incuriosito e ho cercato su google quanto misurasse il gatto più lungo del mondo».

Barival: un gatto da record!

Metro alla mano, così, i due hanno preso le misure e hanno scoperto che il loro Maine Coon (che oggi, ad appena 2 anni d'età, pesa già 9 chili e quindi potrebbe crescere ancora) con i suoi 120 centimetri superava di ben 2 centimetri il felino inglese che - con una stazza di 118 cm - era, ai tempi, il detentore del titolo.

Detto, fatto. Edgar e Cinzia hanno iniziato la procedura burocratica per far entrare Barival nel librone dei record e, dopo la visita dei giudici in quel di Vigevano, hanno visto realizzarsi il loro primo obiettivo.

E adesso? Ora la speranza è che questo cucciolone continui a crescere per superare anche il mitico Stewie, un altro Maine Coon che, con i suoi 123 centimetri, pur essendo ormai morto, rimane ancora oggi imbattuto. Per ora, almeno.