News :
Wamiz Logo

Che razza di cane fa per te?🐶🐶🐶

Pubblicità

Investito e picchiato: Ignazio lotta per la vita

il cane Ignazio
© Facebook @Clinica Veterinaria Duemari

Il Cane Maremmano, ritrovato nella campagne dell'oristanese, è stato trasportato in una clinica veterinaria di zona. Il sindaco del paese: «Mi vergogno di far parte della razza umana».

Di Eleonora Chiais , 26 set 2019

Gli hanno sparato, lo hanno investito e poi - non paghi del dolore che già gli avevano inferto senza alcun motivo - l'hanno probabilmente anche picchiato.

I segni dell'orrore al quale è stato sottoposto il Cane Maremmano, tra l'altro anziano, sono stati subito chiari ai professionisti della clinica veterinaria Duemari di Oristano, dove la povera bestia è stata condotta in condizioni disperate dopo il suo ritrovamento nella campagna di Norbello. I veterinari non hanno perso un attimo e adesso sperano di riuscire a salvarlo. 

Il sindaco di Norbello: mi vergogno

L’animale, infatti, è stato sottoposto a un complicato intervento chirurgico  per curare, tra l'altro, la perforazione di un polmone.

«Siamo disperati - hanno scritto i veterinari sui social, come riporta Il Corriere della Sera -, se sopravvive lo chiameremo Ignazio, dal luogo dove è stato soccorso».

Tra i primi a commentare questa orrenda notizia è intervenuto Matteo Manca, il sindaco di Norbello nelle cui campagne il cane è stato ritrovato:

«Questo povero cane è stato ritrovato nelle campagne di Norbello... ora si trova in clinica per essere curato. È stato investito, sparato e probabilmente picchiato....- ha commentato - non ho neanche parole per descrivere lo schifo che provo e la vergogna di far parte della razza umana come il bastardo vigliacco che ha fatto questo».

Le condizioni migliorano

La risposta del cane alle cure, al momento, fa comunque sperare in un lieto fine.

Dopo l'operazione d'urgenza, fanno sapere ancora i professionisti che lo stanno seguendo, «Ignazio ha ritrovato la voglia di mangiare. Le sue condizioni sono sempre critiche, ma il suo polmone sembra tenere dopo la chirurgia di ieri e il fatto che l’appetito sia tornato ... lascia ben sperare» anche perché lui, nonostante la fatica,

«Non tollera stare rinchiuso e mostra una forza incredibile».

Forza Ignazio!

 

Ed eccoci qui, dopo una notte di combattimenti , Ignazio ritrova la voglia di mangiare . Le sue condizioni sono sempre critiche , il suo polmone sembra tenere dopo la chirurgia di ieri . Ma il fatto che l’appetito sia tornato .. lascia ben sperare. Non tollera stare rinchiuso , abbiamo due gabbie di meno , (lui malgrado ansimi ancora , ha una forza incredibile ! )ma lo abbiamo capito . Quindi sta in giro . Speriamo bene per lui e per noi 🙂

Posted by Clinica Veterinaria Duemari on Tuesday, September 24, 2019